Poche le cifre macroeconomiche pubblicate in giornata.

In Germania l'Ufficio di Statistica Destatis ha comunicato che nel mese di dicembre l'Indice dei Prezzi alla Produzione è cresciuto dello 0,1% su base mensile risultando inferiore alle attese (pari a +0,2%) ma superiore alla rilevazione nulla di novembre. Su base annuale il PPI e' diminuito dello 0,2%, superiore alla rilevazione precedente (-0,7%) e pari al consensus. L'indice core che non considera i prezzi dell'energia è cresciuto del +1,1% su una media annuale dell'anno precedente, risultando in lieve crescita dello 0,1% rispetto a un mese fa.

Secondo l'Istat calo congiunturale registrato su base mensile, probabilmente imputabile anche alle condizioni meteorologiche avverse che hanno caratterizzato il mese di ottobre, segna una battuta d'arresto nella moderata crescita che si era manifestata nei mesi precedenti in termini trimestrali. Dopo la crescita registrata a settembre, a ottobre 2018 si stima che l'indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni diminuisca dell'1,6% rispetto al mese precedente.Nel trimestre agosto-ottobre la produzione nelle costruzioni mostra una flessione dello 0,3% rispetto al trimestre maggio-luglio.Su base annua, a ottobre 2018 l'indice della produzione nelle costruzioni corretto per gli effetti di calendario (i giorni lavorativi sono stati 23 contro i 22 di ottobre 2017) diminuisce dello 0,5%, mentre l'indice grezzo aumenta del 3,0%.Nella media dei primi dieci mesi del 2018, si osserva rispetto all'anno precedente un incremento tendenziale dell'1,2% per l'indice corretto per gli effetti di calendario e del 1,8% per l'indice grezzo.

Aste in Europa:
- In Francia l'Agenzia del Tesoro AFT ha collocato 3,695 miliardi di euro in bond (BTF) a breve termine. Nel dettaglio sono stati assegnati 2,200 miliardi di euro in BTF a 3 mesi con rendimento negativo al -0,580%, dal -0,590% dell'asta del 13 gennaio. Sono poi stati assegnati 895 milioni di euro in BTF a 6 mesi con rendimento allo -0,576% dal -0,589% dell'asta precedente. Inoltre sono stati assegnati 600 milioni di euro in BTF a 12 mesi al -0,576% dal -0,583% precedente.