La Borsa di New York ha chiuso l'ultima seduta della settimana in ordine sparso dopo aver aggiornato in avvio di giornata i record storici. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,08% mentre il Nasdaq Composite ha perso lo 0,17%. Piatto l'S&P 500.
Tra i titoli in evidenza Aqua Metals +59,62%. Il gruppo specializzato nel riciclo di batterie al piombo ha annunciato di aver ricevuto la prima tranche (2,5 milioni di dollari) di un rimborso assicurativo per i danni causati da un incendio il 29 novembre.
China Finance Online -14,14%. Il gruppo dell'informazione finanziaria ha chiuso il terzo trimestre con ricavi in calo del 6,5% e con una perdita per azione di 9 centesimi.
Tesla -0,13%. Il produttore di auto elettriche ha ottenuto dalle banche cinesi un finanziamento da 1,6 miliardi di dollari per l'impianto produttivo di Shanghai.
Prese di beneficio su Netflix (-1,06%) e Alphabet (-0,57%).
Spotify Technology +0,39%. La società che offre il servizio di streaming musicale ha deciso di sospendere a partire dal prossimo anno la vendita di spazi pubblicitari alla politica.
Anixter International +2,96%. Wesco ha alzato l'offerta per l'acquisto del gruppo dei prodotti per la sicurezza e dei cavi elettrici a 93,50 dollari per azione (63 dollari in contanti il resto in azioni).
Il petrolio (Nymex) ha guadagnato lo 0,06% a 61,72 dollari al barile. La United States Energy Information Administration (EIA) ha pubblicato i dati sulle scorte di petrolio settimanali, calate più del previsto negli ultimi 7 giorni al 20 dicembre di 5,474 milioni di barili contro i 1,724 milioni attesi dagli analisti.
Nell'arco della settimana il Dow Jones ha guadagnato lo 0,67%, l'S&P 500 lo 0,58% e il Nasdaq Composite lo 0,91%.