Versione corredata di grafici

Nelle ultime settimane c'e' stata una evidente accelerazione al rialzo dei prezzi dei bond Usa, il future sul decennale ad esempio e' salito dai minimi del 31 luglio a 127 circa fino a superare area 131, e questo in contemporanea con un brusco calo della borsa, con l'S&P500 sceso dai massimi record di fine luglio a 3028 punti circa fino in area 2820/25.

La relazione inversa tra prezzo dei bond e andamento del mercato azionario, almeno in questa fase del ciclo economico, e' abbastanza chiara: i mercati sono convinti che all'orizzonte possa esserci un rallentamento dell'economia e che quindi i tassi in futuro potranno essere piu' bassi, di conseguenza comprano bond fino a che le quotazioni, che si muovono all'inverso dei rendimenti, sono ritenute congrue con le aspettative, mentre vendono azioni, nonostante il ribasso atteso dei tassi di interesse (in altre fasi del ciclo economico, all'inizio di una ripresa, i tassi bassi sono invece visti come un lievito che fa aumentare le quotazioni azionarie), perche' ritengono che il rallentamento dell'economia possa fare diminuire gli utili aziendali, con effetti negativi sulle quotazioni dei titoli azionari e sul dividendo distribuito.

Cercare di capire quale potrebbe essere l'andamento futuro del mercato dei titoli di stato ha una importanza notevole quindi anche per la capacita' di prevedere il trend delle azioni.

Tra i tanti strumenti che si possono utilizzare per studiare le prospettive dei bond, oltre ovviamente ai grafici dei bond stessi, c'e' il cambio dollaro yen. La spiegazione non e' forse di semplice comprensione, ma una volta entrati nel meccanismo si ha a disposizione un'arma potente per cercare di dominare il trend futuro delle azioni. Non va infatti dimenticato che il mercato del forex e' estremamente liquido ed e' mosso per lo piu' da operatori specializzati, che hanno a loro disposizione mezzi informativi sofisticati e che spesso quindi e' capace di leggere meglio tra le righe le notizie e i cambiamenti politici di quanto possano fare alcuni operatori che si muovono su altri asset.