Energica Motor Company, società operante nel mercato della produzione e commercializzazione di moto elettriche e quotata su AIM Italia – Mercato Alternativo del Capitale, sistema multilaterale di negoziazione organizzato e gestito da Borsa Italiana, facendo seguito al comunicato dello scorso 7 gennaio 2019, precisa che in data 9 gennaio 2019 sono state emesse 50.005 azioni ordinarie, aventi godimento nonché diritti e caratteristiche pari a quelle in circolazione alla data di oggi. In particolare, tali nuove azioni sono state assegnate in data 9 gennaio 2019 a seguito della ricezione, in data 4 gennaio 2019, della richiesta di conversione, da Atlas Special Opportunities, del residuo della prima tranche del prestito obbligazionario, emessa in data 26 settembre 2018 (cfr. comunicato stampa in pari data).

L'attestazione della parziale avvenuta esecuzione dell'aumento di capitale sociale a servizio della conversione del predetto prestito obbligazionario sarà depositata presso il Registro delle Imprese di Modena nei termini e con le modalità di legge. In conseguenza di quanto sopra, il capitale sociale risulterà essere pari a Euro 150.683,36 suddiviso in 15.068.336 azioni ordinarie. Si rammenta infine che, con riferimento alla prima tranche del prestito obbligazionario non residuano ulteriori bond da convertire.

La Società comunica inoltre di aver ricevuto in data 8 gennaio 2019 da parte di Atlas Special Opportunities, una richiesta di conversione di parte della seconda tranche del prestito obbligazionario emessa il 3 dicembre 2018 (si veda il comunicato stampa in pari data). La richiesta di conversione ha per oggetto 10 obbligazioni per un controvalore complessivo pari a Euro 200.000, a parziale esecuzione della richiesta di emissione della seconda tranche del prestito obbligazionario, emesso dalla Società nei confronti di Atlas.