Eni ha lanciato l'11 maggio 2020 con successo due emissioni obbligazionarie a tasso fisso del valore nominale complessivo di 2 miliardi di euro con durata di 6 e 11anni. Le emissioni sono state collocate sul mercato degli Eurobond nell'ambito del proprio programma di Euro Medium Term Note in essere. Il prestito obbligazionario della durata di 6 anni ha un ammontare di 1 miliardo di euro, paga una cedola annua dello 1,250% e ha un prezzo di re-offer di 99,308%.

Il prestito obbligazionario della durata di 11 anni ha un ammontare di 1 miliardo di euro, paga una cedola annua del 2,000% e ha un prezzo di re-offer di 99,941%. I proventi delle emissioni saranno utilizzati per i fabbisogni ordinari di Eni. Le obbligazioni saranno negoziate presso la Borsa di Lussemburgo e sono state acquistate da investitori istituzionali principalmente in Francia, Germania, Regno Unitoe Italia.

(GD - www.ftaonline.com)