Il Consiglio di Amministrazione di Gamenet Group S.p.A. (MTA; Bloomberg ticker: GAME:IM), società quotata sul segmento STAR del Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., riunitosi in data odierna, ha approvato il Progetto di Bilancio di esercizio e il Bilancio Consolidato al 31 dicembre 2018. Si precisa che, dove non specificatamente indicato, tutte le informazioni finanziarie e tutti i dati di business includono nel perimetro di consolidamento GoldBet per un periodo di tre mesi, dal 1 ottobre 2018 al 31 dicembre 20184 . Il Progetto di Bilancio approvato dal Consiglio sarà presentato alla prossima Assemblea degli Azionisti della Società che si terrà, in unica convocazione, il 26 aprile 2019.

  • Inserimento nel perimetro di consolidamento di GoldBet S.p.A. dal mese di ottobre 2018
  • Ricavi consolidati pari a euro 646,1 milioni, in crescita del 4,3% rispetto al 2017 (+0,2% su base pro forma)
  • EBITDA Gamenet standalone pari a euro 90,8 milioni, rispetto alla Guidance di EBITDA 2018 di euro 83-88 milioni; +10,6% rispetto a euro 82,1 milioni del 2017
  • Posizione finanziaria netta pari a euro -394,2 milioni (euro -153,3 milioni nel 2017). Leverage a 2,7x vs 1,9x nel 2017. La Posizione finanziaria netta Gamenet standalone adjusted sarebbe stata pari a euro -152,8 milioni (con un leverage in miglioramento a 1,7x) escludendo gli impatti derivanti dall'acquisizione di GoldBet (inclusi quelli derivanti dall'emissione del bond di settembre 2018) e dagli eventi straordinari quali l'accertamento con adesione avvenuto nel corso del primo trimestre 2018 ed il cash out relativo al programma di stock option
  • Target 2020 di sinergie in aumento da euro 17,9 milioni (obiettivo iniziale) ad euro 23,0 milioni. Euro 13,9 milioni previsti nel 2019 (di cui euro 10,2 milioni relativi ad iniziative già finalizzate)