I membri del consiglio della Banca del Giappone sono divisi sulla maggiore flessibilità nella politica monetaria ultraespansiva decisa nella riunione del 30-31 luglio. La BoJ non ha modificato i tassi di interesse a lungo termine, mentenendoli intorno allo zero, ma ha annunciato che consentirà una maggiore oscillazione del tasso sui decennali, che comunque oscillerà intorno allo zero secondo la strategia complessiva di "controllo della curva dei rendimenti" introdotta due anni fa in aggiunta a quella di massicci acquisti di bond e altri asset.

(CC - www.ftaonline.com)