Health Italia, PMI innovativa quotata sul mercato AIM Italia, tra le più grandi realtà indipendenti del mercato italiano che operano nella Sanità Integrativa, comunica di aver sottoscritto un accordo vincolante per l'acquisizione del 51% delle quote di Fingerlinks, con l'obiettivo di aggiungere un ulteriore e fondamentale tassello alla strategia di crescita del Gruppo investendo nelle nuove tecnologie e nella digitalizzazione. L'atto di cessione delle quote, sottoscritto in data 6 marzo 2018, prevede il completamento del passaggio delle stesse entro il 31 dello stesso mese.

*Fingerlinks Srl *nasce nel 2010 con l'obiettivo di proporre soluzioni digitali innovative e affidabili, dal costo contenuto e accessibile. Il focus è principalmente su applicazioni mobile e IoT, servizi di comunicazione, design, prototipazione e consulenza su user interface e user experience. La società offre inoltre servizi di formazione e training on the job, e sperimenta continuamente sulle nuove tecnologie e sui nuovi linguaggi, sia tecnici che di comunicazione.
Dal 2016 al suo interno è operativa una Business Unit dedicata allo sviluppo di game interattivi in realtà immersiva.
Fingerlinks è anche partner tecnologico del progetto Health Point, lanciato da Health Italia attraverso la controllata Health Point Srl: una rete di nuovi servizi territoriali che permette di accedere in modo semplice, rapido, ed economico a diverse prestazioni sanitarie.
Per Health Point, Fingerlinks si è impegnata nello sviluppo di un'app dedicata, oltre che nello studio e nell'analisi di protocolli tecnologici e nella realizzazione di una piattaforma di ultima generazione.

Oltre ai due soci fondatori, Fabio Ranieri e Antonio Puledda, Fingerlinks conta oggi su un team di circa 20 persone, tra dipendenti diretti, collaboratori freelance e partner tecnici. Nel 2016 la società ha realizzato un fatturato pari a circa 500.000,00 Euro.