La Bce taglia il tasso di deposito al -0,5% e riattiva il QE con acquisti di bond mensili per 20 miliardi di euro. Mossa inaspettata che permette una accelerazione rialzista del future Ftse Mib, salito fino a 22110 punti da un minimo di quota 21830. La rottura di area 22040/50, se confermata nei prossimi minuti, dovrebbe permettere il test di area 22300 almeno.

(AM - www.ftaonline.com)