La PMI innovativa Neosperience, attiva come software vendor nel settore della Digital Customer Experience e guidata da Dario Melpignano, annuncia il lancio sul mercato di Neosperience People Analytics: una piattaforma basata sull'intelligenza artificiale che permette di conoscere in profondità il comportamento delle persone all'interno di uno spazio fisico, ad esempio un punto vendita.

A meno di un mese dal lancio della soluzione Neosperience Image Memorability, che permette di misurare la memorabilità di un'immagine, ad esempio la vetrina di un punto vendita, questa nuova soluzione porta nel commercio fisico le chiavi del successo degli strumenti di analytics online.

Le principali evidenze quali-quantitative che Neosperience People Analytics fornisce – a partire dall'elaborazione del flusso video di una semplice videocamera di sorveglianza, spesso già presente in negozio – sono: quante persone passano e si fermano di fronte a un'area, ad esempio la vetrina o uno specifico espositore; quante persone entrano ed escono dall'area; dove e come interagiscono con i prodotti e le promozioni; come le persone si distribuiscono nelle diverse aree del negozio, ordinate per rilevanza, e come si comportano; quali persone mostrano una propensione all'acquisto e devono essere prontamente assistite dal personale.

Grazie a questi indicatori, le aziende che adottano Neosperience People Analytics sono in grado di scoprire e misurare:

  • La capacità dei propri punti vendita di attrarre le persone e stimolarle ad entrare.
  • L'efficacia delle iniziative volte a incidere sull'attrattività del punto vendita (vetrinistica, cartellonistica, iniziative promozionali, attivazioni dei brand, etc.)