*Piazza Affari in rialzo: Ftse Mib +0,56%.
*

*Il Ftse Mib segna +0,56%, il Ftse Italia All-Share +0,51%, il Ftse Italia Mid Cap +0,16%, il Ftse Italia Star -0,02%.

Mercati azionari europei complessivamente positivi:* DAX -0,3%, FTSE 100 +0,3%, CAC 40 +0,2%, IBEX 35 +0,8%.

Wall Street positiva in avvio: S&P 500 +0,3%, Nasdaq Composite +0,3%, Dow Jones Industrial +0,4%. I mercati USA si muovono al rialzo grazie al dato ADP sui nuovi occupati migliore delle attese.

*Azimut (+4%) si conferma in ampio rialzo *dopo il lancio di un'offerta di riacquisto sulle obbligazioni subordinate convertibili 2020 per 250 milioni di euro. Il gruppo ha anche comunicato che prevede di chiudere il primo trimestre del 2017 con un utile netto consolidato tra i 57 e i 67 milioni di euro e ricavi consolidati tra i 198 e i 215 milioni di euro, in linea con l'aggiornamento dato al mercato a inizio marzo. Azimut prevede inoltre di realizzare una raccolta netta consolidata di oltre 1,7 miliardi di euro nel trim1 2017, "ai quali va aggiunta la raccolta all'estero realizzata nel mese di marzo al momento non formalmente disponibile".

Acquisti su UniCredit (+2,2% a 14,32 euro) grazie a Goldman Sachs: target incrementato da 19,00 a 19,40 euro e titolo nella conviction buy list (titoli da acquistare con decisione). La banca guidata da Jean Pierre Mustier ha avviato stamattina il collocamento di un bond in dollari USA in due tranche, a 5 e 10 anni. La prima indicazione di rendimento, secondo Ifr-Reuters, è di "low" 200 bp sopra il tasso del T-Note di riferimento per il 5 anni e "mid" 200 bp per il 10 anni.

In ottima forma Moncler (+2%) che per la terza seduta consecutiva tocca il nuovo massimo storico, portandolo a 21,51 euro. Oggi HSBC e Mediobanca hanno confermato le raccomandazioni sul titolo, rispettivamente buy e outperform.