In data 6 febbraio 2019 SGA ha collocato il suo primo senior bond unsecured per 250 milioni di euro, a valere sul programma EMTN di 1 miliardo di euro, deliberato dall'assemblea degli azionisti il 10 maggio 2018 e approvato dalla Borsa del Lussemburgo il 25 maggio 2018. Il regolamento dell'emissione è previsto per il prossimo 13 febbraio 2019. L'obbligazione ha scadenza quinquennale e prevede il pagamento di una cedola annuale fissa del 2,625%.

L'emissione, che è stata riservata a investitori qualificati e istituzionali e prevede un taglio minimo di 100.000 euro, ha ottenuto il rating BBB- da Fitch e sarà quotata alla Borsa di Lussemburgo.

L'operazione ha riscontrato l'interesse di oltre 50 investitori italiani ed esteri, che hanno espresso ordini per un controvalore complessivo ben superiore all'ammontare previsto per l'emissione.

Per il collocamento dell'obbligazione, SGA è stata assistita da UBS in qualità di Global Coordinator e Joint Bookrunner e da Banca IIMI, Barclays ed Equita SIM in qualità di Joint Bookrunner.

(GD - www.ftaonline.com)