TraWell Co S.p.A. (AIM Italia, ticker: TWL) una delle aziende di riferimento a livello mondiale nei servizi di protezione e rintracciamento bagagli per i passeggeri aeroportuali, comunica di aver vinto la gara per la fornitura della propria offerta integrata di servizi per i viaggiatori presso l'Aeroporto Internazionale di Varsavia (Warsaw Frédéric Chopin Airport) con inizio delle attività a partire dal prossimo 1° marzo e con durata a tempo indeterminato. Lo scalo di Varsavia è il più importante della Polonia con circa 18,5 Milioni di passeggeri (cumulati) nel 2019, in crescita del 5% rispetto al 2018. TraWell co aveva notificato nel corso del 2019 l'uscita anticipata dall'aeroporto internazionale "Frédéric Chopin" in ragione della eccessiva onerosità, nata dalla aggiudicazione di una seconda postazione ad un altro operatore. A tal punto, l'Aeroporto di Varsavia ha indetto una procedura di gara per la ri-assegnazione del punto vendita nel Terminal principale abbondonato da TraWell Co. La stessa è risultata aggiudicataria in ragione dei contenuti qualitativi del servizio espressi e garantendo un ammontare minimo mensile pari ad 1/5 di quello precedentemente corrisposto. "Con oggi completiamo il riequilibrio economico della nostra presenza nel mercato polacco – dichiara Alessandro Notari, CEO di TraWell Co –. Il 2020 comincia nel migliore dei modi". "La durata delle concessioni è un elemento determinante nella stabilità del conto economico e nella valutazione di una società come TraWell Co - commenta Rudolph Gentile, Presidente di TraWell Co – questo contratto senza scadenza conferma l'alto livello d'innovazione della nostra offerta e l'ottima credibilità internazionale del gruppo".