Il Consiglio di Gestione di Unione di Banche Italiane ha approvato il progetto di bilancio d'esercizio e consolidato di UBI Banca relativi all'esercizio chiusosi il 31 dicembre 2018, inclusivi della proposta di distribuzione di un *dividendo unitario di 0,12 euro *alle 1.136.423.956 azioni ordinarie in circolazione (al netto delle azioni proprie riacquistate), pari a un monte dividendi di massimi 136,4 milioni di euro, che verranno presentati per approvazione al Consiglio di Sorveglianza il 7 marzo p.v.. Tale proposta verrà sottoposta all'Assemblea, che si terrà in unica convocazione il 12 aprile 2019. Il dividendo, se deliberato dall'Assemblea nella misura proposta, sarà messo in pagamento con data di stacco, record date e data di pagamento rispettivamente il 20, 21 e 22 maggio 2019.

*L'andamento economico del Gruppo *

Nota metodologica
a) I risultati consolidati del Gruppo UBI includono, a partire dal 1 aprile 2017, le 3 Banche recentemente acquisite. A causa della differenza di perimetro, non è quindi significativo il raffronto dell'esercizio 2018 con l'esercizio 2017. I risultati dei due esercizi sono consultabili nell'allegato al comunicato stampa originale. Per contro, risulta più significativo il raffronto congiunturale trimestrale a perimetro omogeneo e in regime di IFRS9 (4trim2018 rispetto al 3trim2018). In allegato, per completezza dell'informativa, è stato esposto anche un confronto con le risultanze del 4trim2017, contabilizzate ancora in vigenza dello IAS39 - che non includono le recenti riclassifiche esposte al punto b), ma riesposte per tener conto delle nuove classificazioni introdotte dal 5° aggiornamento della Circolare Banca d'Italia n. 262/2005, applicabile a partire dall'1/1/2018.