Fabrizio Brasili

RSS

Fabrizio Brasili è un affermato analista finanziario italiano, che opera in qualità di financial planner "nel lungo corso " avvalendosi di uno studio globale di tutte le discipline e degli indicatori finanziari, ottenendo così risultati equilibrati e ponderati.
Fabrizio Brasili è nato a Milano nel 1944. Ha conseguito i suoi studi presso l'Università statale di Milano, laureandosi in Scienze Politiche, inoltre si è specializzato in sociologia presso l'Università di Trento.
Dopo brevi periodi formativi in aziende internazionali come IBM e Unilever è approdato al gruppo editoriale RCS, dove ha collaborato fino al 1982 in qualità di giornalista economico finanziario, scrivendo per le testate giornalistiche del Corriere della Sera e per il settimanale Il Mondo.
Negli anni ottanta si è occupato del mondo telematico ed ha trascorso un breve periodo come operatore di borsa (Remisier) presso l'agente di cambio Murchio. In seguito ha imboccato la strada della promozione finanziaria, collaborando fra l'altro con Euro Mobiliare Sim ed INA Sim.
Successivamente ha abbracciato l'occupazione della consulenza indipendente, occupandosi anche di pianificazione finanziaria mobiliare sia a livello nazionale che estero, lavorando anche in Francia.
Fabrizio Brasili è socio ordinario di AssoConsulenza inoltre ha svolto l'incarico di Presidente Onorario e Direttore del ramo area consulenza della società Ribaudo Consulting, per la quale ha prodotto quotidianamente newsletter finanziarie.
Per approfondimenti e domande inviare una mail a f.bsuperguru@yahoo.it.
Per maggiori info, approfondimenti, analisi di questi e di altri titoli ed asset tel 348 5173119










Lettera finanziaria. Bancari, petroliferi e Telecom

E' tutto racchiuso in questi tre settori il forte impulso dato al nostro mercato con il raggiungimento, o quasi, delle forti resistenze di 19800/900 del future Giugno.

Lettera finanziaria. Bancari, petroliferi e Telecom

Lettera finanziaria. In perfetto range

Ancora un allungo e precisamente là dove avevamo indicato potesse estendersi il recupero del nostro future Marzo e cioè poco sotto i 19800.

Lettera finanziaria. In perfetto range

Lettera finanziaria. Buoni&Cattivi

Si sta accentuando la dicotomia fra titoli buoni e cattivi, almeno, in questa terza fase, preannunciata lo scorso anno e solo su piazza affari.

Lettera finanziaria. Buoni&Cattivi

Lettera finanziaria. Tutto si calma

Il dollaro ha recuperato una figura, rafforzandosi sull'Euro, dai 1,1550.ai 1,1450.

Lettera finanziaria. Tutto si calma

Lettera finanziaria. Si riprende dopo nuovi minimi

Con i volumi che riprenderanno colore, con gli operatori che ritorneranno a ranghi completi, ci attendiamo il vero mercato.

Lettera finanziaria. Si riprende dopo nuovi minimi

Lettera finanziaria. Inflazione, PIL e scadenze tecniche

Anche il VIX SP500, il cosidetto indice della paura.se ne è accorto ed infatti viaggia da qualche giorno poco sopra la zona rossa di 20/21.

Lettera finanziaria. Inflazione, PIL e scadenze tecniche

Lettera finanziaria. Tutti gli assett in storno

E' durata veramente poco e da noi anticipata, anche l'euforia per l'accordo Opec di Vienna sui tagli all'estrazione.

Lettera finanziaria. Tutti gli assett in storno

Lettera finanziaria. Modesti recuperi, ma nella notte

Il nostro future Marzo è rimasto ingabbiato fra i 18800 ed i 19100, comunque sotto le resistenze di medio termine di 19300.

Lettera finanziaria. Modesti recuperi, ma nella notte

Lettera finanziaria. Crollo del petrolio

Notizie continue provenienti dagli Usa segnalavano anche venerdì fallimenti a catena di fondi su commodities ed anche edge fund.

Lettera finanziaria. Crollo del petrolio

Lettera finanziaria. Seconda fase fra 18500 e 19500

Rally di Natale o crisi di governo, insomma.

Lettera finanziaria. Seconda fase fra 18500 e 19500

Lettera finanziaria. La tregua continua

Anche venerdì e forse anche nella prima parte di Lunedì, la tregua sui mercati potrebbe continuare.

Lettera finanziaria. La tregua continua
apk