Fabrizio Brasili

Fabrizio Brasili è un affermato analista finanziario italiano, che opera in qualità di financial planner nel lungo corso avvalendosi di uno studio globale di tutte le discipline e degli indicatori finanziari, ottenendo così risultati equilibrati e ponderati.
Fabrizio Brasili ha conseguito i suoi studi presso l'Università statale di Milano, laureandosi in Scienze Politiche, inoltre si è specializzato in sociologia presso l'Università di Trento.
Dopo brevi periodi formativi in aziende internazionali come IBM e Unilever è approdato al gruppo editoriale RCS, dove ha collaborato fino al 1982 in qualità di giornalista economico finanziario, scrivendo per le testate giornalistiche del Corriere della Sera e per il settimanale Il Mondo.
Negli anni ottanta si è occupato del mondo telematico ed ha trascorso un breve periodo come operatore di borsa (Remisier) presso l'agente di cambio Murchio. In seguito ha imboccato la strada della promozione finanziaria, collaborando fra l'altro con Euro Mobiliare Sim ed INA Sim.
Successivamente ha abbracciato l'occupazione della consulenza indipendente, occupandosi anche di pianificazione finanziaria mobiliare sia a livello nazionale che estero, lavorando anche in Francia.
Fabrizio Brasili è socio ordinario di AssoConsulenza. Dal 2010 si occupa di redigere in proprio una lettera di analisi finanziaria operativa in abbonamento, per Privati, Imprese e Banche.



Lettera finanziaria. Approfittare delle scadenze tecniche

Ancora grandi recuperi dei finanziari, influenzati dal divieto di vendita allo scoperto di Mps.

Lettera finanziaria. Approfittare delle scadenze tecniche

Lettera finanziaria. Stock penny perpetual

Continuare anche sul nostro indice la vendita di opzioni call Dicembre in area 18500/19000 circa.

Lettera finanziaria. Stock penny perpetual

Lettera finanziaria. Rimbalzo  isterico dei finanziari

Mantenere/tradare sempre Valsoia,Yook e sopratutto Elen.

Lettera finanziaria. Rimbalzo  isterico dei finanziari

Lettera finanziaria. Rimbalzo poco convinto

Era iniziato, già senza eccessivi entusiasmi, il rimbalzo dai nuovi... e vecchi supporti in area 15000/15200 circa, ma l'ulteriore e cronica pesantezza dei finanziari

Lettera finanziaria. Rimbalzo poco convinto

Ancora debolezza, non solo banche

Ora si esagera, con la mano un po' troppo pesante. E non solo con le solite banche.

Ancora debolezza, non solo banche

Lettera finanziaria. ll trio crolla ancora

Out dai bancari... eventualmente solo esclusivamente e tassativamente con le protezioni e con l'aiuto di un professionista.

Lettera finanziaria. ll trio crolla ancora

Lettera finanziaria. Mps, minimi storici

Solo una notizia veramente da raccontare e ricordare: MPS -14%, sui minimi di sempre!

Lettera finanziaria. Mps, minimi storici

Petrolio e Lusso su... banche giù

Non cambia la musica. Nonostante il parziale recupero dai minimi post Brexit, il mercato non è ancora a posto.

Petrolio e Lusso su... banche giù

Silver in gran spolvero

Indice e future quindi, artificiosamente, sopra i 16000 ed in range un pò più ampio, 14900/16300.

Silver in gran spolvero

Lettera finanziaria. Seduta dicotomia

Molto, molto particolare quella di mercoledì: grossi inaspettati, o quasi, recuperi di due big come Telecom / Telecom rnc.

Lettera finanziaria. Seduta dicotomia

Si recupera quanto perso ieri

Con rialzi anche superiori alle perdite di ieri, il nostro indice e future settembre recuperano esattamente quanto perso ieri.

Si recupera quanto perso ieri

Lettera finanziaria. Quota 15.000

Ed alla fin fine, quota 15000, in ogni caso, come evocato, è stata egualmente raggiunta.... ed anche, con i futures, violata.

Lettera finanziaria. Quota 15.000

Ed ora.... aspettiamoci un rimbalzo

Alla fine siamo tornati sui 15600, di future settembre e cioè da dove eravamo arrivati nel pomeriggio di giovedì 16 giugno, ed anzi più in basso, da dove avevamo giustappunto recuperato un illusorio + 12%.

Ed ora.... aspettiamoci un rimbalzo

Brexit. Mercati in picchiata

Da un'ora mercati asiatici in picchiata, Tokyo - 8%.future europei - 9%. Sterlina - 10%. Oro e argento in gran spolvero, dollaro in rafforzamento fin sotto 1,10, contro euro.

Brexit. Mercati in picchiata

Attesa referendum inglese

L'indice ed il future settembre proprio non ce l'ha fanno a superare il primo ostacolo dei 17200/300.

Attesa referendum inglese

In attesa di direzionalità

La prossima settimana darà sicuramente più ordine e tendenza al mercato ed imprimere una sicura direzionalità.

In attesa di direzionalità
apk