Fabrizio Brasili

Fabrizio Brasili è un affermato analista finanziario italiano, che opera in qualità di financial planner nel lungo corso avvalendosi di uno studio globale di tutte le discipline e degli indicatori finanziari, ottenendo così risultati equilibrati e ponderati.
Fabrizio Brasili ha conseguito i suoi studi presso l'Università statale di Milano, laureandosi in Scienze Politiche, inoltre si è specializzato in sociologia presso l'Università di Trento.
Dopo brevi periodi formativi in aziende internazionali come IBM e Unilever è approdato al gruppo editoriale RCS, dove ha collaborato fino al 1982 in qualità di giornalista economico finanziario, scrivendo per le testate giornalistiche del Corriere della Sera e per il settimanale Il Mondo.
Negli anni ottanta si è occupato del mondo telematico ed ha trascorso un breve periodo come operatore di borsa (Remisier) presso l'agente di cambio Murchio. In seguito ha imboccato la strada della promozione finanziaria, collaborando fra l'altro con Euro Mobiliare Sim ed INA Sim.
Successivamente ha abbracciato l'occupazione della consulenza indipendente, occupandosi anche di pianificazione finanziaria mobiliare sia a livello nazionale che estero, lavorando anche in Francia.
Fabrizio Brasili è socio ordinario di AssoConsulenza. Dal 2010 si occupa di redigere in proprio una lettera di analisi finanziaria operativa in abbonamento, per Privati, Imprese e Banche.



Lettera finanziaria. Meglio tardi che mai

Che dire di ELEN, ancora? Dopo aver aperto a 48 ed essere arrivata a 50 si è assestata un attimo e sta puntando ancora verso la barriera/resistenza psicologica dei 50 euro.

Lettera finanziaria. Meglio tardi che mai

Lettera finanziaria. Colpo di coda finale

Le ultime sistemazioni tecniche, l'ipervenduto di brevissimo, oltre all'effetto "coupon washing" hanno provocato un'accelerazione nel finale di seduta e di settimana.

Lettera finanziaria. Colpo di coda finale

Ancora tentativi rottura 17200/100 future

La nostra borsa sta vacillando, sembra non voler prendere alcuna decisione.

Ancora tentativi rottura 17200/100 future

Lettera finanziaria. Solito elastico

Non molte notizie di rilievo, se non la contro OPA su RCS promossa da Bonomi, spalleggiato da Mediobanca.

Lettera finanziaria. Solito elastico

Pronti alla rottura 16900/17000 future settembre/giugno

Ancora chiusura a metà strada, ed in recupero dai minimi intraday.

Pronti alla rottura 16900/17000 future settembre/giugno

Pillole: tutto procede con regolarità

Ebbene sì, procede tutto con una regolarità impressionante. L'indice ha rotto il supporto di 17500 e si avvia a testare i 17200.

Pillole: tutto procede con regolarità

Lettera finanziaria: poche variazioni significative

Non cambia il quadro e quindi i consigli rimangono sempre gli stessi.

Lettera finanziaria: poche variazioni significative

Lettera finanziaria: rimbalza il dollaro

Poco più di una figura, da poco più di 1,16, toccato martedì a poco meno di 1,15 toccato nella odierna notte europea.

Lettera finanziaria: rimbalza il dollaro

Lettera finanziaria: ancora dollaro driver

Il mese di maggio, per il nostro mercato azionario, è iniziato male, ma in linea con un dollaro sempre piu' debole , addirittura di poco sopra gli 1,15 (1,1532) nella notte europea.

Lettera finanziaria: ancora dollaro driver

Pillola: aggiornamento di mercato

Dopo appena mezz'ora, il nostro listino, che aveva aperto....

Pillola: aggiornamento di mercato

Lettera finanziaria: continua l'altalena

Il Dollaro si sta portando verso i massimi di periodo , sempre sulla resistenza... che ha così ben resistito più volte, di 1,15 circa.

Lettera finanziaria: continua l'altalena

Resistenze difficili da superare

Sempre agendo su quella dozzina di bancari, che fanno poi indice.

Resistenze difficili da superare

Ci si mette pure Draghi

Non bastavano le vendite ultra speculative sul duo Mps & Carige e poi ancora Bpm & Banco popolare.

Ci si mette pure Draghi

La resistenza.... resiste!

Puo' ricominciare di nuovo riaccumulare di Silver etc e SP500 VIX ETF etf con vari strumenti, entrambi long.

La resistenza.... resiste!

Nulla è cambiato. E cambierà

Ora ci si chiede , da una parte dei motivi di questi rimbalzi violenti, ancora una volta dei mercati azionari e del petrolio, sempre vero driver, nel bene e nel male.

Nulla è cambiato. E cambierà

Lettera finanziaria: arriva la cavalleria

Tendenza ancora di battaglia nel grande range 15500/17500, con possibili ampie soddisfazioni per un trading , su questi titoli.

Lettera finanziaria: arriva la cavalleria
apk