Molti automobilisti italiani si aspettavano che il Governo Draghi, in tempi di crisi dovuta alla pandemia, cancellasse una delle tasse più contestate: il bollo auto. Così non è stato, a parte le iniziative di poche Regioni (cancellazione al 100% per tutto l'anno in Puglia, Campania, Veneto ed Emilia-Romagna o proroghe in Lombardia). Anche quest'anno scattano le sanzioni, se non si regolarizza il bollo auto. Come pagarlo online?

Rispondiamo alla domanda in questa guida per tutti coloro che preferiscono pagare evitando code in banca, ufficio postale, agenzia di pratiche o tabaccheria. Basta una connessione Internet ed un PC (o smartphone). Ricordiamo che il termine di scadenza non è uguale per tutti: dipende dalla data di immatricolazione del veicolo.

Bollo Auto: come pagarlo online con il servizio BolloNET dell'ACI

Tanto per cominciare, puoi pagare il bollo auto online tramite il servizio BolloNET dell'ACI (Automobile Club d'Italia) disponibile per le Regioni e province autonome (Trento e Bolzano) convenzionate. Fanno eccezione Marche, Calabria e Veneto. Si può accedere al sito ACI inserendo le credenziali (se è già stata effettuata la registrazione) oppure inserendo i dati manualmente dopo aver selezionato il tasto Procedi. Alla sezione Servizi, dopo aver premuto il tasto Bollo auto, dovrai cliccare su Calcola e paga il bollo online. Dopo aver inserito tutti i dati richiesti (numero targa, categoria del veicolo, Regione, ecc.), procederai al pagamento cliccando su Vuoi pagare il bollo? Visualizzerai automaticamente l'importo e potrai pagare con PagoPA (l'importo include un costo extra per il PSP) inserendo i dati della carta di credito o di debito.

Bollo Auto: pagare online con Bancoposta, Postepay o Internet banking

Il Bollo auto si può pagare online anche tramite l'Internet banking, se la tua banca offre questo servizio aderendo al sistema PagoPA. Per scoprirlo, ti basterà controllare online se la tua banca prevede il servizio CBILL, una funzione di solito utilizzabile anche dall'app per smartphone. Preferisci il servizio BancoPosta? Si può fare: questo servizio è valido per tutte le Regioni italiane. Bisogna accedere da PC, inserire le credenziali al sito Poste Italiane e, nell'area Pagamenti, cliccare su Bollo auto inserendo numero di targa e Regione. L'importo (comprensivo di una commissione di 1 euro) verrà detratto dal saldo del conto corrente. Se non hai un conto corrente alle Poste, puoi sempre pagare il bollo auto con PostePay: il servizio è disponibile nella sezione dedicata.

Bollo Auto: come pagarlo online con le app

Ti risulta più comodo pagare il bollo auto tramite app da smartphone? Allora, puoi utilizzare una delle seguenti app di pagamento:

- Satispay, aderente al servizio PagoPA e sganciata da banche, operatori telefonici e carte di credito;

- Bancomat Pay, app disponibile gratis su App Store e Google Play;

- SisalPay, aderente al servizio PagoPA, utilizzabile da PC e mobile;

- Telepass Pay, l'app di Telepass.