Canone RAI: come si paga nel 2024? Tutte le informazioni su costi e modalità di pagamento

Come si paga il canone RAI nel 2024? Ecco tutte le informazioni utili su importi, esenzioni e modalità di pagamento del canone. 

canone-rai-come-si-paga-nel-2024

Sicuramente tra le novità della Manovra finanziaria del 2024 formulata dal Governo Meloni vi è anche una modifica sostanziale agli importi del canone RAI. Si tratta, infatti, dell’imposta a carico dei cittadini per il pagamento sulla detenzione di apparecchi atti o adattabili a ricevere radioaudizioni televisive.

In molti, in vista delle novità contenute nella Legge di Bilancio 2024, si domandano come e quanto si deve pagare il canone RAI nel 2024.

A questo proposito, in questo articolo, andremo a chiarire a tutti gli effetti come sarà necessario effettuare il pagamento del canone RAI e quali sono gli importi da pagare per il 2024.

Canone RAI: quanto si paga

Prima di andare a riepilogare gli importi che devono essere sostenuti per il canone RAI, è importante chiarire in quali casi si paga.

A questo proposito, come riportato anche sul portale ufficiale del canone RAI, questo è dovuto da parte di tutti quei cittadini che detengono uno o più apparecchi atti o adattabili alla ricezione dei programmi televisivi. È quanto stabilito dalla legge R.D.L.21/02/1938 n.246.

Si tratta quindi di un’imposta sulla detenzione dell’apparecchio. Per questo motivo, il canone RAI deve essere pagato indipendentemente dall’utilizzo del televisore oppure dalle emittenti televisive scelte dal consumatore.

Passiamo ora agli importi. Solitamente il prezzo del canone RAI è fisso per tutti gli italiani che detengono un televisore e viene addebitato mensilmente in bolletta.

Fino ad ora, l’importo del canone RAI 2023 è stato pari a 90 euro. Con la recente decisione del Governo Meloni di ridurre temporaneamente il canone RAI, l’importo è stato coinvolto da un piccolo sconto pari a 20 euro.

Ciò significa che per il canone RAI 2024, l’importo da pagare è pari a 70 euro, per un addebito mensile sulla bolletta pari a 5,90 euro.

Canone RAI: come si paga nel 2024

In molti aspettavano anche delle novità per quanto riguarda la modalità e la procedura da seguire per il pagamento del canone RAI nel 2024.

Per questo, i consumatori si chiedevano come si paga nel 2024 il canone. Invece, pare essere confermata almeno per il prossimo anno la medesima modalità di addebito adottata negli ultimi anni.

A questo proposito, tutti coloro che sono in possesso di un apparecchio televisivo non dovranno preoccuparsi di alcun tipo di scadenza, in quanto l’addebito del canone RAI nel 2024 avverrà anche per il prossimo anno in maniera automatica, in bolletta.

Tuttavia, quello del 2024 potrebbe essere l’ultimo anno in cui effettivamente viene utilizzata questa modalità di pagamento del canone RAI.

A confermare questa ipotesi è infatti lo stesso Ministro dell'economia e delle finanze dell’Italia, Giancarlo Giorgetti, il quale ha dichiarato che si è a lavoro per riformare il canone RAI, con l’intenzione di eliminare l’addebito in bolletta.

Tuttavia, va detto che nei casi in cui nessun componente della famiglia tenuta al versamento del canone RAI, è titolare del contratto elettrico di tipo domestico residenziale, il canone RAI 2024 dovrà essere pagato tramite modello F24. In questo caso, la scadenza da considerare è entro il 31 gennaio di ogni anno.

Leggi anche: Canone Rai, arriva il nuovo prezzo: ecco qual è e cosa devi aspettarti.

Chi non paga il canone RAI nel 2024

Come per gli anni scorsi, anche nel 2024 sembrano essere confermate le stesse esenzioni sul pagamento del canone RAI.

A questo proposito, potranno non pagare il canone RAI, i cittadini italiani che hanno un’età anagrafica superiore ai 75 anni, con un reddito proprio e del coniuge che non supera gli 8 mila euro, e che non risultano avere conviventi con reddito.

Non pagano il canone RAI nel 2024 neanche i diplomatici e i militari stranieri; i militari e il personale civile della NATO nonché gli agenti diplomatici.

Infine, resta confermata l’esenzione dal canone RAI anche per i funzionari e gli impiegati di Consolati e organizzazioni internazionali.

Leggi anche: Canone rai 2024, ecco quando scade la domanda per richiedere l’esenzione.