La differenza principale tra una fattura di tipo cartaceo ed una fattura di tipo elettronico, è che quest'ultima, dopo essere stata correttamente compilata ed inviata al proprio destinatario, passa attraverso il Sistema di Interscambio (SdI).

Questo SdI viene gestito direttamente dall'Agenzia delle Entrate, la quale provvederà a far recapitare correttamente la fattura al soggetto ricevente.

A partire dal 1° gennaio del 2019 è stata istituita all'interno del nostro ordinamento, l'estensione dell'obbligo per tutte le partite IVA, e la futura estensione dell'obbligo di fatturazione elettronica per i lavoratori autonomi in regime forfettario.

Per questo motivo, molti di voi avranno sicuramente bisogno di tutte le informazioni possibili e necessarie per essere in regola con gli obblighi di fatturazione elettronica previsti dalla legge.

Ci sono due diverse modalità di predisporre una fattura elettronica, valida secondo i termini di legge, ai propri clienti e/o fornitori, ossia:

  • I servizi gratuiti, messi a disposizione direttamente sul sito ufficiale dell'Agenzia delle Entrate, per compilare, inviare, conservare e consultare le proprie fatture elettroniche;
  • I servizi a pagamento, che sono messi a disposizione da decine e decine di servizi online, come quello offerto da Aruba.

Come abbiamo appena accennato, quindi, uno dei migliori siti online che mette a disposizione un servizio completo ed efficace di fatturazione elettronica è, proprio, quello fornito da Aruba.

Diverse sono le offerte e i piani che mette a disposizione il servizio di fatturazione elettronica offerto da Aruba.

Basta scegliere quella che si addice maggiormente alle tue necessità ed alle tue esigenze!

Le motivazioni per cui un utente dovrebbe scegliere di aderire alla fatturazione elettronica Aruba è quello relativo alle caratteristiche e ai numerosi vantaggi che gli vengono offerti, attraverso questa particolare tipologia di servizio.

La fatturazione elettronica Aruba, infatti, si caratterizza per la sua semplicità e la sua convenienza.

Inoltre, ti permette di aver uno spazio disponibile ed una comoda app che risultano estremamente comodi per gestire le proprie fatture, in completa autonomia ed in assoluta tranquillità.

Continuando a leggere questo articolo, potrai conoscere tutto quello che riguarda la fatturazione elettronica Aruba!

Nello specifico, andremo a dare, inizialmente, una breve definizione ed andremo a parlare di che cos'è e di come funziona la fatturazione elettronica Aruba, andando ad approfondire i temi legati al ciclo attivo e al ciclo passivo.

Dopodiché, andremo ad espletare quali sono le principali caratteristiche ed i principali vantaggi che sono legati alla fatturazione elettronica Aruba.

Successivamente, andremo a vedere a chi si rivolge il servizio di fatturazione elettronica Aruba, andando ad approfondire tre diverse soluzioni offerte attraverso questo servizio, e cioè:

  • La fatturazione elettronica Aruba per i commercialisti;
  • La fatturazione elettronica Aruba per i soggetti senza partita IVA;
  • La fatturazione elettronica Aruba per le medie e per le grandi imprese.

Poi, andremo a parlare dei servizi aggiuntivi che offre la fatturazione elettronica Aruba.

Ed infine, per concludere questo articolo, andremo a vedere come creare una fattura, attraverso il servizio di fatturazione elettronica Aruba.

Fatturazione Elettronica Aruba: che cos'è?

Il primo passo che andremo ad effettuare in questa breve guida, sarà quello di andare a fornire una breve definizione e quello di andare a parlare di che cos'è il servizio di fatturazione elettronica Aruba.

Nello specifico, molti pensano  che per inviare ad un proprio cliente o ad un proprio fornitore una fattura elettronica, basti spedirla in maniera digitale con il proprio computer.

Ma questo non basta, dal momento che una fattura elettronica, per essere considerata a norma di legge, deve essere in formato XML, deve passare attraverso il SdI dell'Agenzia delle Entrate e vedere inserito al suo interno il codice univoco.

Il servizio gratuito offerto dall'Agenzia delle Entrate, purtroppo, risulta piuttosto complicato per chi non ne capisce nulla o per chi ha poco tempo.

Ecco, allora, che viene in soccorso il servizio di fatturazione elettronica offerto da Aruba!

La fatturazione elettronica Aruba è un servizio estremamente efficiente e professionale che accompagna i soggetti che decidono di aderire ed ha lo scopo di esonerarli e di semplificare loro, tutte quelle procedure e quegli iter burocratici che altrimenti avrebbero dovuto effettuare da soli.

Fatturazione Elettronica Aruba: come funziona?

Dopo aver dato una breve definizione ed aver parlato di che cos'è la fatturazione elettronica Aruba, passiamo adesso a vedere come funziona questa particolare tipologia di servizio.

Nello specifico, per utilizzare il servizio di fatturazione elettronica Aruba dovrai:

  • Registrarti al pannello di controllo ed effettuare la configurazione;
  • Accedere al pannello;
  • Creare le tue fatture elettroniche o importare i tuoi file XML;
  • Scrivere il codice univoco o comunicarlo al ricevente.

Fatturazione Elettronica Aruba: ciclo attivo

Dopo aver parlato di che cos'è e di come funziona la fatturazione elettronica Aruba, andiamo adesso ad approfondire i temi legati al ciclo passivo e al ciclo attivo, iniziando proprio da quest'ultimo.

Nello specifico, ecco cosa dovrai fare per inviare la tua fattura elettronica Aruba:

  • Creare la fattura;
  • Inviare la fattura.

Ecco, invece, cosa farà Aruba al posto tuo:

  • Controllerà la correttezza della tua fattura;
  • Inserirà la tua firma elettronica;
  • Invierà la tua fattura al SdI;
  • Conserverà le tue fatture.

Fatturazione Elettronica Aruba: ciclo passivo

Dopo aver approfondito il tema del ciclo attivo, passiamo adesso a parlare del ciclo passivo.

Nello specifico, ecco cosa dovrai fare per ricevere la tua fattura elettronica Aruba:

  • Comunicare il tuo codice univoco al mittente;
  • Ricevere la tua fattura;
  • Visualizzare e gestire la tua fattura.

Fatturazione Elettronica Aruba: ecco le caratteristiche!

Dopo aver spiegato, in maniera dettagliata, come funziona la fatturazione elettronica Aruba, il suo ciclo attivo ed il suo ciclo passivo, passiamo adesso a vedere quali sono le principali caratteristiche di questa particolare tipologia di servizio.

Nello specifico, ecco le varie funzionalità che offre ai suoi clienti il servizio di fatturazione elettronica Aruba:

  • La possibilità di compilare, caricare, inviare, ricevere e conservare le proprie fatture;
  • La possibilità di gestire le proprie fatture;
  • La possibilità di usufruire di 1 GB di spazio a disposizione;
  • La possibilità di modificare l'anagrafica, le impostazioni e la sicurezza;
  • La possibilità di gestire le tue collaborazioni;
  • La possibilità di sfruttare dei servizi aggiuntivi;
  • La possibilità di scaricare e di utilizzare un'applicazione mobile per gestire tutto al meglio.

Fatturazione Elettronica Aruba: ecco i vantaggi!

Dopo aver parlato di quali sono le principali caratteristiche della fatturazione elettronica Aruba, passiamo adesso a vedere quali sono i principali vantaggi che offre questa particolare tipologia di servizio.

Nello specifico, ecco i vantaggi che offre ai suoi clienti il servizio di fatturazione elettronica Aruba:

  • Affidabilità;
  • Completezza;
  • Conformità;
  • Convenienza;
  • Flessibilità;
  • Risparmio;
  • Semplicità;
  • Velocità.

Fatturazione Elettronica Aruba: a chi si rivolge?

Dopo aver parlato di quali sono i principali vantaggi che offre la fatturazione elettronica Aruba, passiamo adesso a vedere a chi si rivolge questa particolare tipologia di servizio.

Nello specifico, la fatturazione elettronica Aruba si rivolge a tutti quelli che vogliono sfruttare al meglio i vantaggi elencati nel paragrafo precedente e che vogliono digitalizzare la propria attività lavorativa.

Il servizio di fatturazione elettronica Aruba si rivolge:

  • Ai commercialisti;
  • Ai soggetti senza partita IVA;
  • Alle medie imprese;
  • Alle grandi imprese.

Fatturazione Elettronica Aruba: ecco i servizi aggiuntivi!

Dopo aver parlato in maniera dettagliata dei vari servizi di fatturazione elettronica Aruba e, dopo aver visto a quali tipologie di soggetti questi si rivolgono, passiamo adesso a vedere quali sono i servizi aggiuntivi offerti da Aruba.

Nello specifico, ecco i servizi aggiuntivi che offre ai suoi clienti la fatturazione elettronica Aruba:

  • Il modulo incassi e pagamenti, per poter gestire al meglio ed in completa autonomia le proprie fatture, attuando un controllo completo su queste ultime;
  • Il modulo ordini elettronici, per poter ricevere, gestire e conservare a norma di legge tutte le proprie fatture che provengono da delle strutture convenzionate con il Sistema Sanitario Nazionale, e che, quindi, devono transitare obbligatoriamente per il Nodo Smistamento Ordini (NSO);
  • La gestione multiutente, per poter organizzare al meglio e per garantire assoluta flessibilità ai propri rapporti di collaborazione, per consentire ai propri collaboratori di accedere al servizio di fatturazione elettronica Aruba;
  • La possibilità di usufruire di spazio extra a disposizione, oltre al singolo GB previsto dal piano standard.

Fatturazione Elettronica Aruba: come fare una fattura?

Infine, per concludere questa breve guida, dopo aver parlato di come configurare e di come creare la fatturazione elettronica Aruba, passiamo adesso a vedere come fare una fattura, attraverso l'utilizzo di questa particolare tipologia di servizio.

Nello specifico, ecco quali campi bisogna compilare e quali sono i dati che bisogna inserire al loro interno.

Ecco, dunque, i campi che bisogna andare a compilare:

  • I dati della fattura;
  • I dati del soggetto ricevente;
  • I prodotti o i servizi venduti;
  • Il regime fiscale di appartenenza;
  • I dati relativi al pagamento.

Una volta aver compilato questi campi, inserendo i dati necessari, la prossima volta il software di Aruba li ricorderà e li inserirà al posto tuo, qualora vorrai ripetere la stessa fattura, o parte di essa, in futuro.

Altri campi secondari che si ha la possibilità di compilare sono:

  • I documenti correlati e allegati, come il documento di trasporto;
  • La causale della fattura;
  • L'eventuale sconto applicato al prezzo finale della fattura;
  • I dati dell'imposta di bollo;