L'obbligo di fatturazione elettronica permette un maggiore controllo e la digitalizzazione dei documenti cartacei, agevolando il lavoro di commercialisti e professionisti.

Fino a poco tempo fa i documenti relativi alle fatture venivano emessi esclusivamente su carta. Questo metodo più “classico” ha come contro la scarsa agilità e le perdite di tempo, in particolar modo durante la dichiarazione dei redditi dei contribuenti.

Ciò si rifletteva anche sul lavoro dei commercialisti che si ritrovavano a dover affrontare una mole notevole di mansioni, specialmente con i clienti fiscalmente meno organizzati.

La fattura elettronica è entrata in vigore con la Legge di Bilancio del 30 Aprile 2018 diventando obbligatoria il l 1° gennaio del 2019, ufficializzando così la fatturazione elettronica in Italia.

Non solo digitalizzazione, ma anche lotta all’evasione fiscale.

“Stando a uno studio del 2019 condotto dalla società inglese Tax Research LLP, emerge che l’Italia è il primo paese per evasione fiscale in Europa, con circa 190 miliardi di euro di tasse evase.” Linkiesta.

Dall’incontro tra l’esigenza di combattere la sempre maggiore evasione e quella di digitalizzare i sistemi informatici in Italia, nasce così l’opportunità di dare un'accelerazione alla generazione della fattura elettronica.

Per affrontare questo cambiamento radicale sono ora presenti molteplici strumenti e applicazioni che aiutano a gestire i dati e le nostre azioni in questo processo, ed è necessario utilizzare software specifici per la gestione e l’emissione delle fatture elettroniche.

Sul mercato, oltre che attraverso il sito dell’Agenzia delle Entrate, possiamo trovare molti programmi che ci permettono di andare incontro a questa nuova sfida con più consapevolezza e tranquillità. In questo video Giulia Roncoroni, vi guiderà passo passo alla creazione di una fattura elettronica sul sito dell'Agenzia delle Entrate.

Ti stai chiedendo quali sono gli strumenti più facili da usare per emettere una fattura elettronica?

Prima di vedere quali sono gli strumenti migliori che ci facilitano nell'emissione, facciamo un passo indietro e vediamo insieme come funziona la fatturazione elettronica e come farla correttamente.

Servizi per la fattura elettronica: come funziona e come farla correttamente

La fattura elettronica utilizza un meccanismo digitale. Lo scopo è quello di salvare i nostri documenti in modo che siano sempre rintracciabili, raggiungibili e verificabili. Sempre e solo in modo univoco, assicurandone il salvataggio per 10 anni su sistemi di memoria digitale di terze parti, detti anche “server cloud”.

Queste “nuvole” sono dei veri e propri hard disk che permettono di mantenere i dati dell’emissione dei nostri pagamenti relativi alla gestione della partita IVA e alle compravendite fra privati.

La fatturazione elettronica funziona così: le fatture vengono inviate tramite vari software certificati presenti sul mercato ai server dell'Agenzia delle Entrate tramite il Sistema d'Interscambio (SdI). Il SdI ha il compito di eseguire alcuni controlli e, finiti questi e accertato che vengano superati, trasmette il file all’indirizzo telematico presente nella fattura.

Se hai una partita IVA, dovrai prima aver aderito all’archiviazione della fatturazione elettronica dal tu Cassetto Digitale dell'Imprenditore. I file emessi e ricevuti attraverso il SdI vengono salvati e mantenuti dall’Agenzia delle Entrate. Ciò rende i dati disponibili per la consultazione fino al 31 dicembre dell'anno successivo a quello di ricezione delle fatture.

La fattura elettronica deve essere emessa entro dieci giorni dalla prestazione professionale, per poi essere registrata entro il 15 del mese successivo.

Inoltre il sistema d'interscambio invia automaticamente le fatture elettroniche al fisco. Questo metodo di conservazione garantisce una maggiore trasparenza, riduce la burocrazia e contribuisce a combattere le frodi fiscali.

Quali sono i servizi più facili da usare per la fatturazione elettronica?

Applicazioni per smartphone e software per PC rendono questo processo di gestione delle attività più piacevole, agevolano anche la comunicazione con il nostro commercialista e hanno un’interfaccia sempre più accessibile.

Ecco di seguito 3 semplici strumenti con cui puoi emettere una fattura elettronica nel 2022.

Servizi facili per la fatturazione elettronica: InfoCert

InfoCert è uno degli strumenti più user friendly e semplici da utilizzare sul mercato.

Non dispone di un set amplio e ricco di funzioni come i suoi concorrenti, ma si contraddistingue dalla concorrenza perché dispone di tutto il necessario per emettere la fattura elettronica in modo facile e veloce, ma senza rinunciare a nulla.

Con InfoCert potrai accedere alla piattaforma da qualsiasi dispositivo, organizzare la tua contabilità e gestione delle fatture. È presente il servizio di firma digitale certificata e la conservazione automatica sul cloud delle fatture per 10 anni.

Potrai effettuare anche le note di credito, gestire lo scadenzario ed emettere preventivi.

Se non sei pratico con la gestione autonoma della tua partita IVA e sei titolare in regime forfettario, con InfoCert potrai richiedere la collaborazione dell’ambiente di lavoro da remoto per condividerlo con il tuo commercialista.

Questo servizio non richiede installazione ed è uno degli strumenti più semplici da utilizzare sul mercato italiano e offre una prova gratuita di 3 mesi.

InfoCert dispone inoltre un corso di formazione sulla fattura elettronica. Il corso si rivolge a tutte le aziende e gli intermediari: ha lo scopo di fornire una preparazione chiara, semplice ed esaustiva sull'utilizzo della fatturazione elettronica, sia verso le Pubbliche Amministrazioni che B2B.

Servizi facili per la fatturazione elettronica: Fatture in Cloud

Fatture in Cloud è uno dei servizi più utilizzati e completi.

Dispone di un’applicazione per smartphone e una web app completa di tutte le funzioni. Hai la partita IVA in regime forfettario? Fatture in Cloud offre ai nuovi clienti, possessori di partita IVA in regime forfettario, 12 mesi di accesso premium all’applicazione! Questo significa che potrai utilizzare tutte le funzionalità dell’applicazione gratuitamente già dal primo accesso!

Attraverso la funzione dedicata, potrai visualizzare lo stato delle fatture e consultare, monitorare e scaricare le fatture attive e passive dei tuoi clienti. Se la tua azienda ha una mole di fatture notevole, potrai delegare il lavoro al tuo commercialista di fiducia.

Inoltre, Fatture in cloud, permette anche di esportare e importare le fatture nel nostro software gestionale. Fatture in Cloud offre tutti questi vantaggi con lo standard di tutte le leggi sulla fatturazione elettronica in Italia.

Questo software dispone di un’interfaccia completa e abbastanza facile da usare e intuitiva per l’emissione delle tue fatture elettroniche. Potrai anche creare notule, sollecitare il pagamento dei fornitori, creare prime note e promemoria dei pagamenti. Questo servizio inoltre non si limita alle partite IVA, ma si rivolge anche ai commercialisti, consentendo di delegare parte del lavoro.

Non da meno, avrai il pieno controllo della gestione del tuo magazzino, verificando direttamente dall'app, i carichi e scarichi. Inoltre è presente uno scadenzario per ricordarti in modo facile e veloce tutte le scadenze, fatture pro-forma o pagamenti e solleciti.

La funzionalità analisi dei dati consente anche di visualizzare dei semplici report sullo stato nel tempo dei tuoi flussi in modo efficace.

Servizi facili per la fatturazione elettronica: Aruba

L’azienda italiana Aruba è una delle più gettonate per i prodotti di fatturazione elettronica online.

Aruba fornisce anche servizi di PEC e hosting, raggiungendo così elevati standard qualitativi per l'erogazione di tutti i propri servizi. Questi standard vengono applicati anche nei servizi di Fatturazione Elettronica e di firma digitale.

Fra i servizi compresi nel pacchetto di fatturazione elettronica di Aruba, possiamo trovare l’assistenza dedicata 24/24h e 7 giorni su 7 e i video corsi di formazione.

Inoltre mette a disposizione lo scadenzario e i promemoria tramite email dei pagamenti, la gestione rate, gestione incassi e pagamenti e i movimenti in prima nota. Permette tra l’altro la gestione multiutente per garantire in autonomia e con flessibilità il lavoro in team.

Sei un commercialista? In pochi e semplici passi potrai registrarti e ottenere il tuo account commercialista gratuito. In questo modo potrai collegare i tuoi clienti che utilizzano la piattaforma di Aruba e gestire in autonomia i documenti in base ai permessi accordati.

È possibile anche scegliere di usufruire del servizio per la sola ricezione. Questo servizio è dedicato ad associazioni, enti, condomini, privati. Quindi in generale possono usarlo anche tutti i soggetti senza Partita IVA che hanno la necessità di ricevere fatture elettroniche tramite Codice Destinatario, così da gestirle e conservarle a norma.

In aggiunta, tutti dati scambiati su Aruba rimarranno nei data server italiani o europei: è presente una certificazione ISO 27001 per gestire in sicurezza tutte le informazioni del sistema di gestione.