Il calcolo dello scorporo IVA online è una particolare tipologia di operazione che consente di ottenere l'importo finale, al netto dell'IVA.

Questo vuol dire che, con un semplice calcolo, si potrà ottenere il valore imponibile di un determinato bene o servizio a livello fiscale e l'IVA, che appunto è stata appena scorporata dal valore totale del bene o servizio in questione.

Per effettuare il calcolo dello scorporo IVA online, basta fare una breve ricerca su internet ed aprire uno dei tanti siti online che mette a disposizione dei propri utenti la possibilità di usufruire di un simulatore, in modo da poter calcolare lo scorporo IVA online.

Attraverso l'utilizzo di questi particolari strumenti di calcolo, avrai la possibilità di ottenere e di conoscere, in maniera facile e veloce, il valore di:

  • Base imponibile;
  • IVA (Imposta sul Valore Aggiunto).

Inoltre, sempre all'interno di questi simulatori online, avrai la possibilità. anche, di ottenere tutte le informazioni che ti sono necessarie per poter effettuare il calcolo dello scorporo IVA ed un esempio di calcolo, utile per capire al meglio come procedere ad effettuare questa particolare tipologia di operazione.

Dunque, per ricapitolare un po' la questione, per poter calcolare lo scorporo IVA online, si ha bisogno di conoscere solamente:

  • La tipologia di bene o di servizio in questione;
  • Il prezzo finale del bene o del servizio in questione.

Il calcolo dello scorporo IVA online è una particolare tipologia di operazione che può servire, per esempio, ad un imprenditore o ad un professionista per poter scorporare l'importo dell'IVA e per poter, quindi:

  • Pagare le tasse dovute e conoscere la propria posizione con il Fisco, la quale può essere debitoria se il valore dell'IVA sulle vendite è superiore al valore dell'IVA sugli acquisti, o, viceversa, può essere di tipo creditorio, se, appunto, il valore dell'IVA sulle vendite è inferiore rispetto al valore dell'IVA sugli acquisti.
  • Scaricare l'IVA dalle tasse, in un momento successivo.

Continuando a leggere questo articolo, potrai andare a conoscere, in maniera dettagliata, tutto ciò che riguarda il calcolo dello scorporo IVA online!

Nello specifico, andremo a dare, inizialmente, una breve definizione ed andremo a vedere che cos'è lo scorporo IVA e a che cosa serve questo particolare tipo di operazione.

Dopodiché, andremo a parlare delle aliquote che saranno previste per il 2022 e della formula che serve per andare a calcolare lo scorporo IVA online.

Successivamente, andremo a mostrare, invece, due brevi esempi di calcolo dello scorporo IVA online.

Ed infine, per concludere questo breve articolo, andremo a parlare di come effettuare il calcolo dello scorporo IVA online, attraverso i seguenti strumenti:

  • I simulatori che si trovano nei vari siti online presenti su internet;
  • Lo strumento di calcolo di Excel;

Che cos'è lo scorporo IVA?

Il primo passo che andremo ad effettuare in questa breve guida sarà quello di andare a dare una breve definizione e di andare a parlare di che cos'è lo scorporo IVA.

Nello specifico, il calcolo dello scorporo IVA online è una particolare tipologia di operazione che consente di determinare il valore della base imponibile di un determinato bene o servizio, andando, per l'appunto, a scorporare il valore dell'Imposta sul Valore Aggiunto dal prezzo totale del bene o del servizio in questione.

Detto in parole più semplici, lo scorporo IVA permette di determinare l'importo finale al netto dell'IVA (Base Imponibile), partendo dall'importo iniziale, il quale è al lordo dell'IVA (Importo al lordo dell'IVA = Prezzo finale totale realmente pagato dal cliente).

Dunque, le due componenti che, in realtà, vengono scorporate dal prezzo finale del bene o del servizio, sono:

  • La Base Imponibile del bene, ossia il valore effettivo di un determinato bene o servizio senza l'IVA;
  • L'IVA, ossia l'Imposta sul Valore Aggiunto che viene sommata e che contribuisce a formare il prezzo finale totale del bene o del servizio in questione.

A che cosa serve lo scorporo IVA?

Dopo aver dato una breve definizione e dopo aver parlato di che cos'è lo scorporo IVA, passiamo adesso a vedere a che cosa serve questa particolare tipologia di operazione di calcolo.

Nello specifico, il calcolo dello scorporo IVA online, come abbiamo appena visto, è una particolare tipologia di operazione che permette di determinare la base imponibile ai fini fiscali, andando a scorporare l'IVA dal prezzo finale totale di un determinato bene o servizio.

Ma, andando direttamente al nocciolo della questione, ecco a che cosa serve lo scorporo IVA:

  • A conoscere il valore e il costo effettivo di un determinato bene o servizio, per capire qual è l'importo effettivo dei crediti e dei debiti di un'impresa o di un professionista verso i propri clienti ed i propri fornitori;
  • A conoscere la propria posizione fiscale con il Fisco, che può essere debitoria (quando le fatture emesse hanno un valore IVA superiore rispetto a quello presente all'interno delle fatture ricevute) oppure creditoria (quando le fatture emesse hanno un valore IVA inferiore rispetto a quello presente all'interno delle fatture ricevute);
  • A poter scaricare l'IVA se se ne ha la possibilità, in quanto imprenditore o professionista.

Calcolo scorporo IVA: ecco le aliquote IVA previste per il 2022!

Dopo aver mostrato a che cosa serve effettuare il calcolo dello scorporo IVA, passiamo adesso a vedere quali sono le aliquote IVA che sono previste per il 2022.

Abbiamo visto l'importanza che possiede l'operazione di scorporo dell'IVA e abbiamo, anche, capito che essa può essere estrapolata dal prezzo finale totale di un determinato bene o servizio.

Ma non sapevamo, finora, che questa può incidere in maniera diversa su quest'ultimo, in quanto sono previste diverse aliquota IVA, in base alla tipologia di bene o di servizio in questione.

Nello specifico, ecco quali sono le aliquote IVA che saranno previste nel corso dell'anno 2022:

  • Aliquota IVA ordinaria al 22%, per i beni e per i servizi per i quali non è prevista un'agevolazione ai fini fiscali;
  • Aliquota IVA ridotta al 10%, per alcune tipologie di beni o di servizi di genere alimentare o che appartengono al settore turistico e al settore edilizio;
  • Aliquota IVA ridotta al 5%, per alcune prestazioni di tipo assistenziale, educativo o socio-sanitario, per alcune tipologie di trasporto e per alcune tipologie di spezie;
  • Aliquota IVA ridotta al 4%, per alcune tipologie di beni o di servizi ritenuti di primaria necessità, come, ad esempio, i generi alimentari come pane, pasta, latte, uova, ecc...

Come si calcola lo scorporo IVA? Ecco la formula!

Dopo aver parlato di quali sono le aliquote IVA che sono previste per il 2022, passiamo adesso a vedere, finalmente, qual è la formula per trovare lo scorporo IVA e, dunque, come si calcola questa particolare tipologia di operazione.

Nello specifico, ecco qual è la formula per poter calcolare lo scorporo IVA:

100 : (100+Aliquota IVA) = Base Imponibile : Importo Lordo

Da questa semplice proporzione si possono ottenere tutti questi termini, partendo dalla conoscenza degli altri.

E, dunque, sarà possibile trovare anche il valore della base imponibile, partendo dal prezzo finale totale d'acquisto di un determinato bene o servizio ed andando a scorporare il valore dell'IVA.

Ecco qua sotto le formule semplificate per ottenere il valore della base imponibile, attraverso l'operazione di scorporo IVA:

  • Scorporo dell'IVA ordinaria al 22% = Importo Lordo / 1,22;
  • Scorporo dell'IVA ridotta al 10% = Importo Lordo / 1,10;
  • Scorporo dell'IVA ridotta al 5% = Importo Lordo / 1,05;
  • Scorporo dell'IVA ridotta al 4% = Importo Lordo / 1,04.

Nel paragrafo successivo, andremo a vedere degli esempi in modo da riuscire a capire al meglio come utilizzare questo tipo di formula e come calcolare lo scorporo IVA.

Scorporo IVA: ecco un esempio di calcolo!

Dopo aver parlato di qual è la formula e di come si calcola lo scorporo IVA, passiamo adesso all'illustrazione di due brevi esempi di calcolo di questa particolare tipologia di operazione.

Nello specifico, ecco quali sono i passaggi che bisogna andare ad effettuare per poter calcolare lo scorporo IVA, attraverso questo esempio:

  • Tizio ha comprato una piastra ad induzione al prezzo di 100 euro da Caio
  • 100 : (100+22) = Base Imponibile : 100
  • Base Imponibile = 100 x 100 / 122 = 81,96 euro (Prezzo al netto dell'IVA)
  • Oppure, Base Imponibile = 100 x 1,22 = 81,96 euro
  • IVA (scorporata) = 100 - 81,96 = 18,04 euro

Ecco come calcolare lo scorporo IVA online!

Dopo aver illustrato brevemente due esempi di calcolo dello scorporo IVA online, passiamo adesso a vedere, realmente, come si calcola questa particolare tipologia di operazione, attraverso l'utilizzo dei simulatori che sono presenti nei vari siti online, su internet.

Nello specifico, facendo una breve ricerca su internet, potrai trovare una miriade di siti online che offrono la possibilità ai propri utenti di poter usufruire di un simulatore online, per procedere con il calcolo dello scorporo IVA online.

Attraverso questi servizi gratuiti, disponibili in rete, chiunque avrà l'opportunità di conoscere a quanto ammonta l'IVA che è stata applicata su un determinato bene o servizio e la base imponibile ai fini fiscali di quest'ultimo.

Per procedere con questa tipologia di operazione, basta inserire all'interno del simulatore automatico:

  • Il prezzo finale totale del bene o del servizio in questione;
  • L'aliquota IVA che è stata applicata a quest'ultimo.

Ecco come calcolare lo scorporo IVA con Excel!

Arrivati alla fine di questa breve guida, dopo aver parlato di come calcolare lo scorporo IVA online, mediante l'utilizzo dei simulatori che sono presenti nei vari siti online, su internet, concludiamo questo articolo.

E lo facciamo andando a vedere come si calcola questa particolare tipologia di operazione, attraverso l'utilizzo dello strumento dei fogli di calcolo di Excel.

Nello specifico, ecco i passaggi che devi effettuare per calcolare lo scorporo IVA con Excel:

  • Apri Excel;
  • Apri un foglio di calcolo Excel;
  • Inserisci sulla cella A1 l'importo al lordo dell'IVA;
  • Inserisci sulla cella A2 l'aliquota IVA;
  • Inserisci sulla cella A3 la formula "=A1/(1+A2)", per ottenere la Base Imponibile senza IVA.