Bollo auto: come controllare e verificare online tramite i servizi Internet messi a disposizione da Agenzia delle Entrate ed Aci? Per controllare il pagamento del bollo auto è necessario essere in possesso della targa dell’auto o della moto. La tassa sulla proprietà dell’auto o della moto deve essere pagata entro l’ultimo giorno del mese successivo alla scadenza per i veicoli già in circolazione. Il proprietario di un veicolo o di una moto può dimenticare di pagare la tassa automobilistica entro la scadenza prevista, per questo è bene verificare se il versamento della tassa è stato effettuato o meno. Per controllare se è stato pagato il bollo auto esistono due diverse procedure: il servizio è gratuito e consente di evitare file agli sportelli.

Bollo auto: cos’è la tassa automobilistica?

Il bollo auto è la tassa legata al possesso di un’autovettura regolarmente iscritta al Pubblico Registro Automobilistico che deve essere corrisposta ogni anno, a prescindere dall’utilizzo o meno del proprio veicolo. Per verificare se è stato pagato il bollo auto sul sito dell’Agenzia delle Entrate è necessario distinguere tra due procedure. Il controllo online del bollo auto può essere espletato accedendo all’apposito servizio online Interrogazione pagamenti effettuati. Tra le novità previste per il bollo auto è possibile pagare il bollo auto attraverso il sistema PagoPa ed è necessario incrociare banche dati ACI e PRA.

Verificare il Pagamento Bollo Auto: come fare?

Il servizio per verificare il pagamento del bollo auto è disponibile dal lunedì alla domenica dalle ore 7.00 alle ore 24.00, ma esclusivamente per i pagamenti effettuati nelle regioni in cui la tassa automobilistica è gestita direttamente dall’Agenzia delle Entrate. Per effettuare il controllo online del bollo auto sul sito dell’Agenzia delle Entrate è necessario accedere alla sezione Calcolo del bollo, disponibile per tutte le regioni esclusa la Provincia Autonoma di Bolzano. È necessario effettuare il controllo del bollo auto pagato compilando le voci relative a Regione, a targa del veicolo, anno e mese di scadenza.

Controllo Bollo Auto online sul sito ACI: come fare?

Per fare il controllo del bollo auto pagato è necessario accedere al sito dell’ACI, disponibile per i residenti in tutte le regioni italiane. Per verificare il pagamento del bollo auto è necessario accedere alla sezione Calcolo del bollo auto, dove è necessario compilare i campi relativi ai dati della regione di residenza, del veicolo e informazioni su intestatario e tipo di pagamento. È necessario compilare tutti i campi, cliccare sul pulsante per la verifica il sito e mostrare l’importo del bollo auto da pagare.

Pagamento Bollo Auto: a chi versare?

Il versamento del bollo auto è sempre di competenza regionale ad eccezione delle Regioni a statuto speciale per le quali la gestione del bollo auto è riservata agli uffici dell’Agenzia delle Entrate presenti sul territorio. Il pagamento del bollo auto è previsto secondo un calendario prestabilito.

Pagamento bollo auto: le modalità

Esistono diverse modalità per pagare il bollo auto:

  • Home Banking (online)
  • Poste Italiane (online o tramite gli uffici postali)
  • punti vendita Sisal e Lottomatica
  • presso gli sportelli ATM abilitati
  • da IO, l’app dei servizi pubblici
  • sul sito dell’Agenzia delle Entrate
  • domiciliazione bancaria con sconto 15% (valida solo per alcune regioni)
  • sul sito dell’ACI mediante il servizio PagoBollo
  • tramite Satispay
  • tramite il sistema PagoPa.

Esenzione Bollo Auto

Sono esenti dal pagamento del bollo auto i seguenti soggetti:

  • Sordi;
  • Non vedenti;
  • Disabili con grave limitazione della capacità di deambulazione o affetti da pluriamputazioni;
  • Soggetti disabili con ridotte o impedite capacità motorie;
  • Disabili con handicap psichico o mentale.