Quando si visita una città sconosciuta, soprattutto durante un viaggio all’estero, è importante conoscerla anche attraverso i suoi sapori più autentici.

Attraverso la cucina locale si possono conoscere diversi aspetti della cultura stessa del paese che stiamo andando a visitare. 

Uno dei cibi più autentici è sicuramente lo street food, una tipologia che rappresenta a pieno l’essenza del posto.

Nel corso del seguente articolo andremo a vedere assieme quali sono i piatti tipici di una bellissima città esterna, Istanbul.

La città turca oltre a possedere delle bellezze architettoniche e naturali incredibili è anche un importante culla della cultura enogastronomica locale. 

I più famosi street food di Istanbul

Quando parliamo di cibo turco non possiamo che citare il famosissimo kebab, che ad Istanbul potete trovare in due versioni. 

Esiste il döner kebab, considerato il vero e proprio street food e il dürüm kebab, composto invece da un soffice panino.

Un altro piatto di carne molto tipico sono i kokoreç, a differenza del kebab sono molto più difficili da reperire altrove. Si tratta di un piatto composto da uno spiedo formato da interiora di pecora, condite con diverse spezie. Nonostante la sua origine particolare è un piatto molto sostanzioso e considerato una prelibatezza.

Parlando invece di pesce, un altro piatto molto tipico che potete assaggiare ad Istanbul, e gustarlo passeggiando per il quartieri di Eminönü, è il balik ekmek. Si tratta di un panino ripieno di pesce ed altre verdure, come rucola, cipolla e limone. 

Se riuscite a trovare un locale dove vendono del pesce più che fresco, potete godervi una vera prelibatezza tipica del posto. Stiamo parlando delle midiye

Le midiye sono delle cozze fritte, ricoperte da una particolare panatura, che si dice siano un piatto davvero superbo. 

Per concludere vogliamo proporvi un tipico street food perfetto per fare uno spuntino, stiamo parlando del misir, ovvero la pannocchia arrostita. Un tipico spuntino da gustare tra le vie dei mercati cittadini. 

Le zone dove trovare i locali migliori ad Istanbul

La città è davvero molto ricca di cultura ed esistono diverse tipologie di locali, si possono trovare i locali tipici che servono anche bevande alcoliche, i meyhane, oppure i veri e propri ristoranti che vengono chiamati Restoran

Le zone migliori dove mangiare sono però sicuramente piazza Sultanhamet, una zona centrale dove trovare ristoranti di qualità; ponte Galata, dove poter gustare dell’ottimo pesce fresco e Taskim Square, la zona dove potete trovare i ristoranti più tipici ed anche economici. 

I dolci e le bevande tipiche 

La cucina turca è anche molto famosa per i suoi dolci, che vengono chiamati turkish delight.

Si tratta di dolcetti molto colorati e speziati, che possono ricordare i nostri torroncini o amaretti. Sono però molto dolci ed anche molto calorici, state quindi attenti alla quantità che ne comprate. Un negozio tipico dove assaggiare questi dolci particolari è il Koska, una catena che si trova in tutta la città. 

Se parliamo invece di bevande tipiche non possiamo non citare l’ayran; si tratta di una bevanda a base di yogurt, ma rispetto a quello a cui siamo abituati è molto più acido e soprattutto… salato! 

Questa bevanda si consuma comunemente assieme ai piatti di carne che sono quasi sempre sapidi ed anche piccanti. 

Come fare un ottima colazione in Turchia

Un ottimo modo per fare colazione in Turchia consiste nell’assaggiare un piatto veramente tipico, il simit.

Si tratta di una ciambella, simile come forma ad un bagel, a base di sesamo. Questa può essere poi mangiata sia nella sua versione dolce che in quella salata. 

Potete decidere voi come preferite gustarla, per assaggiarla vi basterà cercare un carretto in giro per la città che presenta i colori rosso e bianco

Una tipica bevanda con la quale accompagnare i simit durante la colazione è sicuramente il tè caldo, che ad Istanbul si beve tutto il giorno. La variante tipica della zona è sicuramente il tè Chay

Quali sono le pietanze da evitare

La cucina turca è sicuramente molto ricca e deliziosa, anche se molto diversa dalla nostra soprattutto se consideriamo le regole di igiene. 

Per questo motivo quando andate a visitare una città come Istanbul cercate di evitare alcune tipologie di alimenti che potrebbero avere un risultato dannoso sul vostro organismo. 

Per esempio cercate di evitare pesce e carne cruda, in quanto potrebbe non venir conservata correttamente e quindi favorire la crescita di batteri al suo interno.

Allo stesso modo evitate anche frutta e verdura cruda che potrebbero contenere pesticidi o altre sostanze dannose. 

Un ultimo consiglio riguarda l’acqua, cercate di bere soltanto da bottiglie di acqua chiusa, in modo da evitare le contaminazioni batteriche che potrebbero esserci nell’acqua pubblica.