I segreti per una calza della Befana indimenticabile: ecco cosa mettere al suo interno

Si avvicina il 6 gennaio e, per correre ai ripari, ecco i consigli da seguire su cosa mettere nella calza della Befana.

cosa-mettere-nella-calza-della-befana

È uno dei giorni più amati dai bambini in cui poter gustare caramelle, cioccolato e dolciumi vari senza limiti.

La Befana si avvicina e per una calza indimenticabile basta seguire pochi ma semplici consigli: ecco cosa mettere all'interno per soddisfare i più grandi e i più piccini.

Arriva la Befana, il giorno più amato dai bambini

Il Natale è passato e, dopo aver degustato i dolci natalizi più famosi nel mondo, si giunge inesorabilmente alla fine delle feste. Il 6 gennaio è però un'ulteriore occasione per celebrare questi giorni con i propri cari, facendo felici i più grandi e i più piccoli con la tanto famosa calza della Befana.

C'è chi vuole andare sul classico e chi invece vuole sperimentare, inserendo al suo interno prodotti curiosi e originali: ecco cosa mettere all'interno della calza più famosa del mondo.

Cosa mettere nella calza della befana: dalle caramelle al cioccolato

Il 6 gennaio si avvicina e diminuisce il tempo a disposizione per preparare la calza della Befana.

Per prima cosa, al suo interno non può mancare il cioccolato: dalle tavolette ai cioccolatini, questo è il primo dolce da inserire, data la passione diffusa in tutto il mondo.

Si aggiungono inevitabilmente le caramelle, passando da quelle gommose (realizzate in differenti formati) ai marshmellow, molto amati per la loro morbidezza e gustosità.

E perché non deliziare i palati più golosi con dei buonissimi biscotti? Meglio ancora se preparati artigianalmente, da poter gustare a merenda o a colazione.

Le alternative ai dolci nella calza della Befana

Dopo aver scoperto le merendine più salutari presenti in commercio, non resta che rivelare le alternative ai dolci da poter inserire nella calza della Befana.

Non tutti infatti sono amanti di zuccheri, preferendo di gran lunga snack salati: il 6 gennaio diviene così l'occasione giusta per far felice questa fetta di popolazione.

Immancabili quindi snack come noci, arachidi e anacardi: la frutta secca spopola tra le preferenze alimentari, divenendo ingredienti perfetti per merende assieme a frutta o yogurt.

Dinanzi a un film non possono invece mancare patatine e pop corn, perfetti alleati per un pomeriggio o una serata in compagnia.

Una volta svelato cosa inserire all'interno della calza, bisogna quindi rivelare come riempire al meglio la calza, incastrando i prodotti alla perfezione.

I consigli per riempirla al meglio

Le sorprese nascoste nella calza della Befana possono avere forme diverse, considerando anche la possibilità di inserire al suo interno giocattoli più ingombranti per far felici i bambini.

Bisogna quindi svelare il segreto per riempirla al meglio: per riuscire a incastrare i prodotti al suo interno, è consigliabile riporre le confezioni più piccole nella punta. Gli oggetti o i prodotti più lunghi, invece, è più opportuno riporli ai lati.

Per chiuderla perfettamente basterà posizionare più in alto i dolci o i salatini più ingombranti: solo così la calza della Befana sarà indimenticabile.

Leggi anche: Come riciclare gli avanzi di Natale: ecco 5 semplici segreti anti-spreco