Il latte aperto in frigo quanto dura? Ecco come conservarlo al meglio

Il latte aperto in frigo quanto dura? Scopriamo quante tipologie di latte esistono e quanto durano in frigo, se aperte.

Il latte aperto in frigo quanto dura? In questo breve articolo scopriremo insieme la risposta e vedremo qual è il modo migliore per conservare questa bevanda ricca di nutrienti, che utilizziamo quotidianamente in cucina.

Latte aperto in frigo, quanto dura? 4 tipologie di latte

Il latte è un alimento che non manca mai nelle case degli italiani, che lo consumano quasi ogni giorno (se non tutti i giorni) a colazione, pranzo o a cena. Sì, perché il latte non viene utilizzato unicamente per fare colazione, ma anche per creare salse deliziose, come la besciamella, o ricette dolci e salate.

Negli ultimi anni, però, sempre più persone sono diventate intolleranti al lattosio, mentre altre hanno deciso per altri motivi, etici e non, di non consumare il latte di origine animale; per questo motivo, tra gli scaffali e i frigo di moltissimi supermercati sono comparse davvero moltissime alternative vegetali, come il latte di soia, mandorla, avena, riso e molti altri ancora.

Insomma, prima di capire quanto dura il latte aperto in frigo è bene ricordare quante tipologie di latte esistono. Il latte può essere di quattro tipi:

  • fresco

  • a lunga conservazione

  • vegetale

  • in polvere  

Andiamo a scoprire ciascuna tipologia di latte, quanto dura se aperta in frigo.

Latte vaccino fresco

Partiamo dal latte più consumato in assoluto dagli italiani: il latte fresco. Nello specifico, si tratta di un latte con una data di scadenza a breve termine, solitamente 2-3 giorni. Una volta che questo latte viene aperto deve essere riposto in frigorifero e deve anche essere consumato entro 48 ore, per evitare che si alteri il sapore o che causi malessere, come il mal di pancia, a chi lo consuma.

Latte a lunga conservazione

Il latte aperto in frigo quanto dura, se questo è a lunga conservazione? Ricordiamo, prima di tutto, che il latte a lunga conservazione dura molto di più che il latte fresco, circa due mesi. Questo può essere conservato in dispensa, ma una volta aperto deve essere riposto in frigo e consumato entro 72 ore (3 giorni).

Latte vegetale

Le bevande vegetali, erroneamente chiamate da molti come “latte vegetale” sono dei sostituti vegetali del latte vaccino. Molti li bevono perché intolleranti al lattosio, anche se negli anni sono state messe in commercio numerose alternative, come (appunto) il latte senza lattosio, altri perché sempre più spinti ad abbracciare un’alimentazione e uno stile di vita più green.

Nonostante tutto, secondo le leggi dell’Unione Europea, il latte di soia non può essere venduto come “latte”, ma bensì come “bevanda”. Questo perché si vuole evitare qualsiasi tipo di fraintendimento fra i consumatori finali poiché il procedimento attraverso cui si ottiene il “latte” di soia è completamente differente da quello previa mungitura del latte normale.

Il latte vegetale, infatti, è cruelty free perché non entra in gioco nessun essere vivente e il suo sfruttamento, e dall’altro canto è anche molto più sostenibile del latte di mucca. A tal proposito, sottolineiamo che il latte più sostenibile in assoluto è quello di avena e solo al secondo posto troviamo la bevanda di soia.

Ma veniamo a noi, quanto durano le bevande vegetali aperte nel frigorifero? In genere queste vanno consumate entro 5-6 giorni, anche se alcune entro massimo 3 giorni. Il consiglio è quello di visionare sempre il periodo sulla confezione.

Latte aperto in frigo, quanto dura se è in polvere

Concludiamo il nostro articolo rispondendo alla domanda: latte aperto in frigo, quanto dura se è in polvere? Questo latte è spesso dato ai neonati e viene conservato in dispensa, in polvere. Per consumarlo, infatti, occorre aggiungere acqua e, una volta trasformato il latte in polvere in latte vero e proprio, questo può essere consumato entro un massimo di 24 ore.

Attenzione, però, perché è bene ricordare che in questo caso la temperatura del frigorifero non dovrà essere superiore ai 4°.

Leggi anche: Come conservare il prezzemolo per farlo durare a lungo, ecco il semplicissimo trucco

Redazione Trend-online.com
Redazione Trend-online.com
Di seguito gli articoli pubblicati dalla Redazione di Trend-online. Per conoscere i singoli autori visita la pagina Redazione Trend-online.com
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
774FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate