Perché chiude Panini Durini? L’annuncio social a sorpresa spiazza tutti i clienti

La storica catena nata a Milano annuncia a sorpresa sui social la chiusura dei suoi locali: ecco perché chiude Panini Durini.

Durante la pausa pranzo, Panini Durini è sempre stata una garanzia per i gli abitanti di Milano. Non solo: i numerosi turisti che affollano ogni giorni le vie della città meneghina si sono spesso fermati in un negozio della catena per concedersi un po’ di ristoro e recuperare le energie. Ora però milanesi e non devono prepararsi al triste addio. La catena nata proprio nel capoluogo lombardo abbassa le serrande, così come viene annunciato sui social: ecco perché chiude Panini Durini.

Panini Durini, l’annuncio inaspettato

Tanti sono i locali milanesi in cui poter fare colazione, come la Pasticceria Sissi, o in cui sostare per un pranzo al volo. Tra questi anche la catena Panini Durini, almeno fino a un po’ di tempo fa.

Ebbene sì, perché a seguito dell’annuncio social pubblicato dalla pagina del noto locale è stata comunicata ai clienti una decisione di non poco conto. Dopo 12 anni, infatti, la catena annuncia la chiusura dei suoi punti vendita, lasciando di stucco i clienti abituali e non solo.

Nata a Milano, la catena contava punti vendita sparsi in tutta Italia e ora ci si chiede come mai si sia giunti a una decisione simile.

La storia di Panini Durini: dal concept al cambio di proprietà

I trucchi per sopravvivere a Milano perdono ora come punto di riferimento la pausa pranzo nelle storiche sedi di Panini Durini, di cui si sono da poco abbassate le serrande.

Il concept della catena nasce dall’estro dell’imprenditore Stefano Saturnino, il quale dal 2013 è stato affiancato da Ilaria Puddu nella direzione marketing e da Alessandro Di Pace per la formazione degli chef.

Il trio ha così lavorato nella creazione di un punto di sosta ideale per un pranzo veloce durante le pause lavorative nel cuore di Milano, divenendo anche un punto di riferimento per i turisti.

Negli anni successivi, tuttavia, è avvenuto un cambio di direzione. Tutti allora si chiedono come mai, nonostante il successo, Panini Durini sia giunto alla chiusura.

Leggi anche: Dove trovare le brioche migliori di Milano? Le 7 pasticcerie da provare

Perché chiude Panini Durini? Svelato il motivo

Lunghissime le file di clienti che ogni giorno hanno trascorso la pausa pranzo presso Panini Durini, ormai presente a Milano con decine di locali, ma anche a Torino e a Genova. In tanti hanno deciso di concedersi una deliziosa merenda seduti nella storica catena milanese, ma ora è arrivato il momento di dire addio a quella buona, vecchia, abitudine. La decisione di chiudere i battenti ha lasciato i clienti di Panini Durini davvero senza parole.

Tanta quindi la curiosità attorno all’improvvisa chiusura della catena, che sembra però trovare una risposta proprio nel cambio di proprietà. L’obiettivo del nuovo investimento consisteva nell’apertura di altri locali in giro per l’Italia. L’idea, tuttavia, pare non si sia concretizzata e proprio dietro questo fallimento potrebbe celarsi il motivo della chiusura di Panini Durini.

L’improvviso annuncio sulle pagine social del locale lascia così di stucco tutti i frequentatori assidui, i quali cercano di capire con esattezza quali siano le cause di questa triste chiusura.

Chiara Grassi
Chiara Grassi
Redattrice, classe 1999. Nata nella terra delle orecchiette, mi sono trasferita a Milano dove ho conseguito la laurea in Comunicazione, media e pubblicità presso l'università Iulm. La specialistica intrapresa in Televisione, Cinema e New Media è il frutto della mia passione per il mondo audiovisivo che coltivo da prima di averne memoria. L'unione a Trend Online, avvenuta precedentemente come stage curricolare, è un modo per trasmettere la mia dedizione verso la settima arte e il mondo dello spettacolo, fondatori del mio motto: Here's to the ones who dream
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
779FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate