2 trucchi per trovare la sorpresa Thun nell’uovo di Pasqua firmato Bauli: ecco cosa fare

All'interno dell'uovo di Pasqua Bauli Grandi Firme c'è una bellissima sorpresa: l'orsetto Teddy Thun. Ecco due trucchi per trovarlo.

Tra le uova di pasqua che quest’anno sono state in grado di destare l’interesse dei consumatori c’è decisamente quello di Bauli. All’interno dell’uovo di Pasqua Bauli Grandi Firme, infatti, quest’anno è possibile trovare anche un’ambitissima sorpresa firmata Thun.

Si tratta del celebre orsetto Thun, simbolo del marchio italiano che si occupa di articoli da decoro e statuine da collezione, conosciuto anche come orsetto Teddy. In molti si domandano se c’è un metodo per trovare, all’interno dell’uovo, questa graditissima sorpresa.

Secondo alcune informazioni presenti sul web, in effetti, di trucchi per trovare la sorpresa Thun nell’uovo di Pasqua Bauli Grandi Firme ne esistono ben due. Scopriamoli insieme.

Uovo di Pasqua Bauli con sorpresa Thun: come trovare l’orsetto con il trucco del peso

Uno dei metodi più utilizzati dagli appassionati di sorprese riguarda il peso del prodotto. Secondo questo metodo, l’uovo di Pasqua Bauli con sorpresa Thun possiede un peso diverso dagli altri prodotti della medesima linea, ma con sorprese diverse.

In realtà, non c’è accordo tra le fonti reperibili sul web in merito all’esatto peso che l’uovo con tale sorpresa dovrebbe avere.

Stando alle informazioni condivise da alcuni consumatori che hanno provato con successo il trucco, l’uovo di Pasqua Bauli con sorpresa Thun dovrebbe pesare circa 508 grammi.

Altre fonti invece indicano, come peso da ricercare, quello che va dai 506 ai 511 grammi.

Ma perché pesare le uova di Pasqua? In realtà, la risposta è molto semplice: diverse sorprese hanno pesi differenti. Nel nostro caso, l’orsetto Teddy sembra essere una delle sorprese reperibili all’interno dell’uovo Grandi Firme di Bauli. Al contrario, altri regali sono molto più leggeri.

Pesare l’uovo permette quindi di aumentare la possibilità di trovare, al suo interno, la sorpresa di nostro interesse.

Questo stesso metodo è stato già utilizzato con successo da diversi acquirenti che hanno acquistato un prodotto differente. Ci riferiamo all’uovo di Pasqua Kinder con all’interno uno dei personaggi della serie Dragon Ball.

Ci si è infatti accorti del fatto che, in base alla sorpresa contenuta, l’uovo Kinder ha un peso diverso. In questo modo, gli acquirenti sono in grado di individuare il personaggio contenuto all’interno dell’uovo quasi a colpo sicuro.

Si tratta quindi del medesimo metodo che si può utilizzare per trovare l’orsetto Thun all’interno dell’uovo di Pasqua Bauli.

Il trucco del rumore per trovare la sorpresa Thun nell’uovo di Pasqua Bauli

Il secondo trucco per scovare la sorpresa Thun all’interno dell’uovo di Pasqua Bauli Grandi Firme è basato sul rumore prodotto dalla sorpresa stessa.

Si tratta di un metodo meno preciso, in quanto non prevede l’ausilio di una bilancia che permetta di saggiare il peso del prodotto. L’unico strumento di cui abbiamo bisogno è un buon orecchio: bisogna scuotere delicatamente l’uovo di Pasqua ed esaminare attentamente il rumore prodotto.

Se il rumore è tenue, allora probabilmente all’interno dell’uovo c’è una sorpresa diversa. Ad esempio, la pochette che rientra tra le varie sorprese 2024 dell’uovo Grandi Firme.

Se, invece, si sente un forte rumore, questo potrebbe derivare dalla ceramica dell’orsetto. In questo caso, è molto probabile aver trovato l’uovo di Pasqua Bauli con sorpresa Thun.

 

Leggi anche: Pranzo di Pasqua, ecco cosa si mangia in Italia: 4 ricette tradizionali da non perdersi

 

Attenzione a possibili danni, disturbi e violazioni

Chiariamo però che quanto detto fino ad ora non rappresenta una garanzia. Pur attuando i trucchi appena elencati, non è assolutamente certo che si riesca a scovare l’uovo di Pasqua Bauli con la sorpresa Thun.

Si tratta infatti di semplici suggerimenti forniti dai consumatori.

Tra l’altro, è consigliabile agire con cautela e non causare danni alle uova di Pasqua, né disagi agli altri consumatori.

Anche se è vero che pesare le uova non è vietato, causare file o disturbi a lavoratori e altri acquirenti, o peggio ancora danni ai prodotti, potrebbe comportare spiacevoli conseguenze.

Alessia Seminara
Alessia Seminara
Copywriter, classe 1991. Versatile, multipotenziale, laureata in Scienze e Tecniche Psicologiche presso l'Università degli Studi di Catania, con una seconda laurea in Logopedia, ho una passione per la scrittura e il web copywriting. Entrambe mi hanno portato a concludere la canonica formazione accademica e ad intraprendere un ulteriore percorso di formazione in Seo e Copy Persuasivo. Grazie a vari corsi di formazione ho approfondito le mie conoscenze in ambito Digital Martketing. Negli anni ho stretto diverse collaborazioni come copywriter freelance per seguire variegati progetti.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
779FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate