EUR/USD

Resistenza chiave a breve termine a 1,0925.

Pivot point (livello di invalidazione): 1,0925

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 1,0925 con target a 1,0890 e 1,0875 in estensione.

Scenario alternativo: Sopra 1,0925 ci aspettiamo un ulteriore rialzo con 1,0945 e 1,0965 di target.

Commento tecnico: Il potenziale al rialzo deve essere presumibilmente limitato dalla resistenza a 1,0925.

GBP/USD

Ulteriore salita.

Pivot point (livello di invalidazione): 1,2430

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 1,2430 con target a 1,2485 e 1,2510 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 1,2430 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 1,2405 e 1,2385 di target.

Commento tecnico: L’RSI prospetta un nuovo movimento rialzista.

USD/JPY

Resistenza chiave a breve termine a 106,75.

Pivot point (livello di invalidazione): 106,75

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 106,75 con target a 106,45 e 106,25 in estensione.

Scenario alternativo: Sopra 106,75 ci aspettiamo un ulteriore rialzo con 106,95 e 107,05 di target.

Commento tecnico: Anche se non può escludersi una continuazione del rebound tecnico, la sua estensione dovrebbe essere limitata.

USD/CHF

Sorveglianza 0,9680.

Pivot point (livello di invalidazione): 0,9635

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 0,9635 con target a 0,9665 e 0,9680 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 0,9635 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 0,9620 e 0,9605 di target.

Commento tecnico: L’RSI manca di un momentum al ribasso.

USD/CAD

1,4005 previsti.

Pivot point (livello di invalidazione): 1,4105

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 1,4105 con target a 1,4050 e 1,4005 in estensione.

Scenario alternativo: Sopra 1,4105 ci aspettiamo un ulteriore rialzo con 1,4150 e 1,4200 di target.

Commento tecnico: Una rottura sotto 1,4050 provocherebbe una discesa a 1,4005.

AUD/USD

Ulteriore salita.

Pivot point (livello di invalidazione): 0,6415

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 0,6415 con target a 0,6470 e 0,6485 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 0,6415 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 0,6395 e 0,6375 di target.

Commento tecnico: L’RSI è rialzista e richiede un’ulteriore salita.

USD/TRY

Il rialzo prevale.

Pivot point (livello di invalidazione): 7,0300

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 7,0300 con target a 7,0580 e 7,0700 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 7,0300 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 7,0130 e 7,0000 di target.

Commento tecnico: La rottura sopra 7,0300 è un segnale positivo che ha aperto un varco a 7,0580.

DAX

Supporto intraday intorno a 10330,00.

Pivot point (livello di invalidazione): 10330,00

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 10330,00 con target a 10600,00 e 10730,00 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 10330,00 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 10198,00 e 10060,00 di target.

Commento tecnico: L’RSi ha rotto sopra il suo livello 30.

S&P 500

Rebound.

Pivot point (livello di invalidazione): 2798,00

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 2798,00 con target a 2870,00 e 2895,00 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 2798,00 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 2757,00 e 2727,00 di target.

Commento tecnico: L’RSI è ben direzionato.

ORO ($)

Consolidamento a breve termine pronto.

Pivot point (livello di invalidazione): 1706,00

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 1706,00 con target a 1690,00 e 1684,00 in estensione.

Scenario alternativo: Sopra 1706,00 ci aspettiamo un ulteriore rialzo con 1710,00 e 1715,00 di target.

Commento tecnico: L’RSi è ribassista e richiede un’ulteriore discesa.

ARGENTO ($)

Range.

Pivot point (livello di invalidazione): 14,6800

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 14,6800 con target a 14,9000 e 15,0600 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 14,6800 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 14,5900 e 14,5000 di target.

Commento tecnico: L’RSI manca di un momentum al ribasso.

PETROLIO (WTI)

Il rialzo prevale.

Pivot point (livello di invalidazione): 20,40

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 20,40 con target a 23,20 e 24,00 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 20,40 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 19,50 e 18,80 di target.

Commento tecnico: L’RSI è ben direzionato.