EUR/USD

Il rialzo prevale.

Pivot point (livello di invalidazione): 1,1355

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 1,1355 con target a 1,1395 e 1,1415 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 1,1355 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 1,1335 e 1,1320 di target.

Commento tecnico: Si è creata una base di supporto a 1,1355 che ha consentito una stabilizzazione temporanea.

GBP/USD

Prudenza.

Pivot point (livello di invalidazione): 1,2755

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 1,2755 con target a 1,2810 e 1,2840 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 1,2755 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 1,2730 e 1,2700 di target.

Commento tecnico: Gli indicatori tecnici intraday sono misti e richiedono prudenza.

USD/JPY

Al rialzo.

Pivot point (livello di invalidazione): 112,60

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 112,60 con target a 113,05 e 113,25 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 112,60 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 112,40 e 112,20 di target.

Commento tecnico: L’RSI prospetta un nuovo movimento rialzista.

USD/CHF

Sorveglianza 0,9890.

Pivot point (livello di invalidazione): 0,9940

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 0,9940 con target a 0,9905 e 0,9890 in estensione.

Scenario alternativo: Sopra 0,9940 ci aspettiamo un ulteriore rialzo con 0,9955 e 0,9970 di target.

Commento tecnico: Una rottura sotto 0,9905 provocherebbe una discesa a 0,9890.

USD/CAD

Il ribasso prevale.

Pivot point (livello di invalidazione): 1,3400

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 1,3400 con target a 1,3365 e 1,3350 in estensione.