EUR/USD

Continuazione del rebound.

Pivot point (livello di invalidazione): 1,1035

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 1,1035 con target a 1,1060 e 1,1070 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 1,1035 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 1,1025 e 1,1015 di target.

Commento tecnico: Si è creata una base di supporto a 1,1035 che ha consentito una stabilizzazione temporanea.

GBP/USD

Prudenza.

Pivot point (livello di invalidazione): 1,2335

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 1,2335 con target a 1,2360 e 1,2380 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 1,2335 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 1,2305 e 1,2285 di target.

Commento tecnico: Gli indicatori tecnici intraday sono misti e richiedono prudenza.

USD/JPY

Traguardo a 108,00.

Pivot point (livello di invalidazione): 107,45

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 107,45 con target a 107,85 e 108,00 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 107,45 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 107,20 e 107,05 di target.

Commento tecnico: L’RSI è rialzista e richiede un ulteriore rialzo.

USD/CHF

0,9950 previsti.

Pivot point (livello di invalidazione): 0,9905

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 0,9905 con target a 0,9930 e 0,9950 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 0,9905 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 0,9885 e 0,9865 di target.

Commento tecnico: L’RSI prospetta un nuovo movimento rialzista.

USD/CAD

Si attende 1,3110.

Pivot point (livello di invalidazione): 1,3165