EUR/USD

Il rialzo prevale.

Pivot point (livello di invalidazione): 1,1080

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 1,1080 con target a 1,1105 e 1,1115 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 1,1080 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 1,1070 e 1,1055 di target.

Commento tecnico: La rottura sopra 1,1080 è un segnale positivo che ha aperto un varco a 1,1105.

GBP/USD

Resistenza chiave a breve termine a 1,3160.

Pivot point (livello di invalidazione): 1,3160

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 1,3160 con target a 1,3105 e 1,3070 in estensione.

Scenario alternativo: Sopra 1,3160 ci aspettiamo un ulteriore rialzo con 1,3185 e 1,3215 di target.

Commento tecnico: Finché la resistenza a 1,3160 non è superata, il rischio della rottura sotto 1,3105 resta alto.

USD/JPY

Tendenza al rialzo sopra 108,65.

Pivot point (livello di invalidazione): 108,65

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 108,65 con target a 108,85 e 109,00 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 108,65 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 108,50 e 108,40 di target.

Commento tecnico: Si è creata una base di supporto a 108,65 che ha consentito una stabilizzazione temporanea.

USD/CHF

Completata da una linea di tendenza negativa.

Pivot point (livello di invalidazione): 0,9860

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 0,9860 con target a 0,9830 e 0,9820 in estensione.

Scenario alternativo: Sopra 0,9860 ci aspettiamo un ulteriore rialzo con 0,9880 e 0,9895 di target.

Commento tecnico: Anche se non può escludersi una continuazione del rebound tecnico, la sua estensione dovrebbe essere limitata.