EUR/USD

Verso 1,0840.

Pivot point (livello di invalidazione): 1,0890

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 1,0890 con target a 1,0855 e 1,0840 in estensione.

Scenario alternativo: Sopra 1,0890 ci aspettiamo un ulteriore rialzo con 1,0905 e 1,0925 di target.

Commento tecnico: Una rottura sotto 1,0855 provocherebbe una discesa a 1,0840.

GBP/USD

Il ribasso prevale.

Pivot point (livello di invalidazione): 1,2970

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 1,2970 con target a 1,2945 e 1,2920 in estensione.

Scenario alternativo: Sopra 1,2970 ci aspettiamo un ulteriore rialzo con 1,2990 e 1,3010 di target.

Commento tecnico: Una rottura sotto 1,2945 provocherebbe una discesa a 1,2920.

USD/JPY

Sotto pressione.

Pivot point (livello di invalidazione): 110,00

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 110,00 con target a 109,70 e 109,55 in estensione.

Scenario alternativo: Sopra 110,00 ci aspettiamo un ulteriore rialzo con 110,15 e 110,30 di target.

Commento tecnico: L’RSI manca di un momentum al rialzo.

USD/CHF

Il rialzo prevale.

Pivot point (livello di invalidazione): 0,9765

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 0,9765 con target a 0,9790 e 0,9805 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 0,9765 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 0,9745 e 0,9735 di target.

Commento tecnico: La rottura sopra 0,9765 è un segnale positivo che ha aperto un varco a 0,9790.

USD/CAD

1,3215 previsti.

Pivot point (livello di invalidazione): 1,3260

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 1,3260 con target a 1,3230 e 1,3215 in estensione.