EUR/USD

Al rialzo.

Pivot point (livello di invalidazione): 1,1150

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 1,1150 con target a 1,1250 e 1,1290 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 1,1150 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 1,1100 e 1,1055 di target.

Commento tecnico: L’RSI prospetta un nuovo movimento rialzista.

GBP/USD

Sotto pressione.

Pivot point (livello di invalidazione): 1,2630

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 1,2630 con target a 1,2485 e 1,2420 in estensione.

Scenario alternativo: Sopra 1,2630 ci aspettiamo un ulteriore rialzo con 1,2695 e 1,2775 di target.

Commento tecnico: Una rottura sotto 1,2485 provocherebbe una discesa a 1,2420.

USD/JPY

Sotto pressione.

Pivot point (livello di invalidazione): 105,65

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 105,65 con target a 104,50 e 104,05 in estensione.

Scenario alternativo: Sopra 105,65 ci aspettiamo un ulteriore rialzo con 106,10 e 106,65 di target.

Commento tecnico: Finché la resistenza a 105,65 non è superata, il rischio della rottura sotto 104,50 resta alto.

USD/CHF

Tendenza al ribasso.

Pivot point (livello di invalidazione): 0,9480

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 0,9480 con target a 0,9400 e 0,9370 in estensione.

Scenario alternativo: Sopra 0,9480 ci aspettiamo un ulteriore rialzo con 0,9515 e 0,9550 di target.

Commento tecnico: Finché la resistenza è a 0,9480, si presume una discesa a 0,9400.

USD/CAD

Ulteriore salita.

Pivot point (livello di invalidazione): 1,3825

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 1,3825 con target a 1,4000 e 1,4080 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 1,3825 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 1,3745 e 1,3680 di target.

Commento tecnico: L’RSI manca di un momentum al ribasso.

AUD/USD

Rebound atteso.

Pivot point (livello di invalidazione): 0,6255

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 0,6255 con target a 0,6340 e 0,6385 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 0,6255 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 0,6210 e 0,6150 di target.

Commento tecnico: La rottura sopra 0,6255 è un segnale positivo che ha aperto un varco a 0,6340.

USD/TRY

Il rialzo prevale.

Pivot point (livello di invalidazione): 6,2670

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 6,2670 con target a 6,3440 e 6,3690 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 6,2670 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 6,2360 e 6,2010 di target.

Commento tecnico: La rottura sopra 6,2670 è un segnale positivo che ha aperto un varco a 6,3440.

DAX

Sotto pressione.

Pivot point (livello di invalidazione): 9912,00

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 9912,00 con target a 9047,00 e 8330,00 in estensione.

Scenario alternativo: Sopra 9912,00 ci aspettiamo un ulteriore rialzo con 10245,00 e 10500,00 di target.

Commento tecnico: L’RSI è mal direzionato.

S&P 500

Il ribasso prevale.

Pivot point (livello di invalidazione): 2659,00

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 2659,00 con target a 2400,00 e 2245,00 in estensione.

Scenario alternativo: Sopra 2659,00 ci aspettiamo un ulteriore rialzo con 2882,00 e 2978,00 di target.

Commento tecnico: L’RSi è ribassista e richiede un ulteriore ribasso.

ORO ($)

Il ribasso prevale.

Pivot point (livello di invalidazione): 1584,00

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 1584,00 con target a 1542,00 e 1529,00 in estensione.

Scenario alternativo: Sopra 1584,00 ci aspettiamo un ulteriore rialzo con 1595,00 e 1610,00 di target.

Commento tecnico: L’RSi è ribassista e richiede un ulteriore ribasso.

ARGENTO ($)

Sotto pressione.

Pivot point (livello di invalidazione): 15,8400

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 15,8400 con target a 15,1900 e 14,9300 in estensione.

Scenario alternativo: Sopra 15,8400 ci aspettiamo un ulteriore rialzo con 16,0600 e 16,2100 di target.

Commento tecnico: L’RSI è misto a una tendenza al ribasso.

PETROLIO (WTI)

Sotto pressione.

Pivot point (livello di invalidazione): 31,85

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 31,85 con target a 30,00 e 29,20 in estensione.

Scenario alternativo: Sopra 31,85 ci aspettiamo un ulteriore rialzo con 32,55 e 33,60 di target.

Commento tecnico: Finché la resistenza è a 31,85, si prevede un ritorno a 30,00