EUR/USD

Al rialzo.

Pivot point (livello di invalidazione): 1,1185

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 1,1185 con target a 1,1225 e 1,1260 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 1,1185 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 1,1160 e 1,1140 di target.

Commento tecnico: L’RSI prospetta un nuovo movimento rialzista.

GBP/USD

Rebound atteso.

Pivot point (livello di invalidazione): 1,2400

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 1,2400 con target a 1,2450 e 1,2480 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 1,2400 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 1,2360 e 1,2320 di target.

Commento tecnico: L’RSI richiede un rebound.

USD/JPY

Sotto pressione.

Pivot point (livello di invalidazione): 107,05

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 107,05 con target a 106,80 e 106,65 in estensione.

Scenario alternativo: Sopra 107,05 ci aspettiamo un ulteriore rialzo con 107,15 e 107,30 di target.

Commento tecnico: Finché la resistenza a 107,05 non è superata, il rischio della rottura sotto 106,80 resta alto.

USD/CHF

Tendenza al ribasso.

Pivot point (livello di invalidazione): 0,9520

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 0,9520 con target a 0,9500 e 0,9480 in estensione.

Scenario alternativo: Sopra 0,9520 ci aspettiamo un ulteriore rialzo con 0,9530 e 0,9545 di target.

Commento tecnico: L’RSi è ribassista e richiede un ulteriore ribasso.

USD/CAD

Sotto pressione.

Pivot point (livello di invalidazione): 1,3615

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 1,3615 con target a 1,3580 e 1,3555 in estensione.

Scenario alternativo: Sopra 1,3615 ci aspettiamo un ulteriore rialzo con 1,3635 e 1,3655 di target.

Commento tecnico: L’RSI è mal direzionato.

AUD/USD

Rebound atteso.

Pivot point (livello di invalidazione): 0,6830

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 0,6830 con target a 0,6875 e 0,6900 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 0,6830 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 0,6795 e 0,6770 di target.

Commento tecnico: L’RSI richiede un rebound.

USD/TRY

Target 6,8720.

Pivot point (livello di invalidazione): 6,8450

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 6,8450 con target a 6,8610 e 6,8720 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 6,8450 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 6,8310 e 6,8190 di target.

Commento tecnico: L’RSI è appena atterrato nella sua zona di neutralità al 50% e tende al rialzo.

DAX

Consolidamento.

Pivot point (livello di invalidazione): 12430,00

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 12430,00 con target a 12132,00 e 12040,00 in estensione.

Scenario alternativo: Sopra 12430,00 ci aspettiamo un ulteriore rialzo con 12530,00 e 12660,00 di target.

Commento tecnico: L’RSI manca di un momentum.

S&P 500

Variabile.

Pivot point (livello di invalidazione): 3154,00

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 3154,00 con target a 3077,00 e 3017,00 in estensione.

Scenario alternativo: Sopra 3154,00 ci aspettiamo un ulteriore rialzo con 3184,00 e 3233,00 di target.

Commento tecnico: L’RSi è ribassista e richiede un’ulteriore discesa.

ORO ($)

Consolidamento a breve termine pronto.

Pivot point (livello di invalidazione): 1728,00

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 1728,00 con target a 1717,00 e 1712,50 in estensione.

Scenario alternativo: Sopra 1728,00 ci aspettiamo un ulteriore rialzo con 1733,00 e 1737,50 di target.

Commento tecnico: Finché la resistenza a 1728,00 non è superata, si attende un’azione di variabilità dei prezzi con una tendenza al ribasso.

ARGENTO ($)

Si prevede 17,1400.

Pivot point (livello di invalidazione): 17,5400

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 17,5400 con target a 17,2900 e 17,1400 in estensione.

Scenario alternativo: Sopra 17,5400 ci aspettiamo un ulteriore rialzo con 17,6700 e 17,7500 di target.

Commento tecnico: Finché la resistenza a 17,5400 non è superata, il rischio della rottura sotto 17,2900 resta alto.

PETROLIO (WTI)

Si attende 40,30.

Pivot point (livello di invalidazione): 38,50

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 38,50 con target a 39,50 e 40,30 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 38,50 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 37,95 e 37,55 di target.

Commento tecnico: LRSI è rialzista e richiede unulteriore salita.