EUR/USD

Al rialzo.

Pivot point (livello di invalidazione): 1,0650

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 1,0650 con target a 1,0785 e 1,0840 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 1,0650 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 1,0600 e 1,0550 di target.

Commento tecnico: L’RSI prospetta un nuovo movimento rialzista.

GBP/USD

Il rialzo prevale.

Pivot point (livello di invalidazione): 1,1520

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 1,1520 con target a 1,1710 e 1,1790 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 1,1520 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 1,1460 e 1,1405 di target.

Commento tecnico: La rottura sopra 1,1520 è un segnale positivo che ha aperto un varco a 1,1710.

USD/JPY

Sotto pressione.

Pivot point (livello di invalidazione): 110,75

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 110,75 con target a 109,70 e 109,20 in estensione.

Scenario alternativo: Sopra 110,75 ci aspettiamo un ulteriore rialzo con 111,35 e 111,90 di target.

Commento tecnico: L’RSi è ribassista e richiede un ulteriore ribasso.

USD/CHF

Sotto pressione.

Pivot point (livello di invalidazione): 0,9890

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 0,9890 con target a 0,9740 e 0,9700 in estensione.

Scenario alternativo: Sopra 0,9890 ci aspettiamo un ulteriore rialzo con 0,9925 e 0,9970 di target.

Commento tecnico: L’RSI manca di un momentum al rialzo.

USD/CAD

Sotto pressione.

Pivot point (livello di invalidazione): 1,4470

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 1,4470 con target a 1,4340 e 1,4270 in estensione.

Scenario alternativo: Sopra 1,4470 ci aspettiamo un ulteriore rialzo con 1,4535 e 1,4610 di target.

Commento tecnico: L’RSI manca di un momentum al rialzo.

AUD/USD

La tendenza resta al rialzo.

Pivot point (livello di invalidazione): 0,5755

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 0,5755 con target a 0,5965 e 0,6030 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 0,5755 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 0,5660 e 0,5610 di target.

Commento tecnico: La rottura sopra 0,5755 è un segnale positivo che ha aperto un varco a 0,5965.

USD/TRY

Sorveglianza 6,4600.

Pivot point (livello di invalidazione): 6,5470

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 6,5470 con target a 6,4930 e 6,4600 in estensione.

Scenario alternativo: Sopra 6,5470 ci aspettiamo un ulteriore rialzo con 6,5750 e 6,6000 di target.

Commento tecnico: Una rottura sotto 6,4930 provocherebbe una discesa a 6,4600.

DAX

Rimbalzo.

Pivot point (livello di invalidazione): 8260,00

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 8260,00 con target a 9080,00 e 9358,00 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 8260,00 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 7970,00 e 7630,00 di target.

Commento tecnico: L’RSI richiede un rebound.

S&P 500

Tendenza al rialzo sopra 2280,00.

Pivot point (livello di invalidazione): 2280,00

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 2280,00 con target a 2560,00 e 2710,00 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 2280,00 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 2185,00 e 2070,00 di target.

Commento tecnico: L’RSI è misto a una tendenza al rialzo.

ORO ($)

Continuazione del rebound.

Pivot point (livello di invalidazione): 1465,00

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 1465,00 con target a 1496,00 e 1510,00 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 1465,00 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 1451,00 e 1430,00 di target.

Commento tecnico: L’RSI è rialzista misto.

ARGENTO ($)

Si attende 12,8700.

Pivot point (livello di invalidazione): 12,0700

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 12,0700 con target a 12,6000 e 12,8700 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 12,0700 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 11,8000 e 11,6400 di target.

Commento tecnico: L’RSI è misto a una tendenza al rialzo.

PETROLIO (WTI)

Ulteriore rialzo.

Pivot point (livello di invalidazione): 25,30

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 25,30 con target a 28,30 e 29,70 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 25,30 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 24,40 e 23,20 di target.

Commento tecnico: L’RSI è a sostegno di un’ulteriore salita.