EUR/USD

Resistenza chiave a breve termine a 1,0840.

Pivot point (livello di invalidazione): 1,0840

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 1,0840 con target a 1,0815 e 1,0795 in estensione.

Scenario alternativo: Sopra 1,0840 ci aspettiamo un ulteriore rialzo con 1,0860 e 1,0880 di target.

Commento tecnico: Finché la resistenza a 1,0840 non è superata, il rischio della rottura sotto 1,0815 resta alto.

GBP/USD

Sotto pressione.

Pivot point (livello di invalidazione): 1,2435

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 1,2435 con target a 1,2400 e 1,2380 in estensione.

Scenario alternativo: Sopra 1,2435 ci aspettiamo un ulteriore rialzo con 1,2455 e 1,2480 di target.

Commento tecnico: Una rottura sotto 1,2400 provocherebbe una discesa a 1,2380.

USD/JPY

Rebound.

Pivot point (livello di invalidazione): 107,15

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 107,15 con target a 107,50 e 107,62 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 107,15 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 107,00 e 106,85 di target.

Commento tecnico: L’RSI prospetta un nuovo movimento rialzista.

USD/CHF

La tendenza resta al rialzo.

Pivot point (livello di invalidazione): 0,9740

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 0,9740 con target a 0,9770 e 0,9785 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 0,9740 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 0,9715 e 0,9700 di target.

Commento tecnico: Tecnicamente l’RSI è sopra la sua zona di neutralità a 50.

USD/CAD

Al rialzo.

Pivot point (livello di invalidazione): 1,4015

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 1,4015 con target a 1,4080 e 1,4115 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 1,4015 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 1,3980 e 1,3950 di target.

Commento tecnico: L’RSI richiede un rebound.

AUD/USD

Sotto pressione.

Pivot point (livello di invalidazione): 0,6470

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 0,6470 con target a 0,6400 e 0,6380 in estensione.

Scenario alternativo: Sopra 0,6470 ci aspettiamo un ulteriore rialzo con 0,6495 e 0,6520 di target.

Commento tecnico: L’RSI prospetta un nuovo movimento ribassista.

USD/TRY

Ulteriore salita.

Pivot point (livello di invalidazione): 6,9770

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 6,9770 con target a 6,9970 e 7,0090 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 6,9770 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 6,9620 e 6,9450 di target.

Commento tecnico: L’RSI è rialzista e richiede un’ulteriore salita.

DAX

Tendenza al rialzo sopra 10520,00.

Pivot point (livello di invalidazione): 10520,00

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 10520,00 con target a 10680,00 e 10820,00 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 10520,00 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 10420,00 e 10335,00 di target.

Commento tecnico: L’RSI è rialzista e richiede un ulteriore rialzo.

S&P 500

Ulteriore rialzo.

Pivot point (livello di invalidazione): 2840,00

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 2840,00 con target a 2900,00 e 2971,00 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 2840,00 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 2785,00 e 2727,00 di target.

Commento tecnico: L’RSI è rialzista misto.

ORO ($)

Completata da una linea di tendenza negativa.

Pivot point (livello di invalidazione): 1718,00

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 1718,00 con target a 1688,00 e 1679,00 in estensione.

Scenario alternativo: Sopra 1718,00 ci aspettiamo un ulteriore rialzo con 1723,00 e 1729,00 di target.

Commento tecnico: L’RSI è a sostegno di un ulteriore ribasso.

ARGENTO ($)

Resistenza chiave a breve termine a 15,2200.

Pivot point (livello di invalidazione): 15,2200

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 15,2200 con target a 14,9400 e 14,8300 in estensione.

Scenario alternativo: Sopra 15,2200 ci aspettiamo un ulteriore rialzo con 15,3500 e 15,4400 di target.

Commento tecnico: Finché la resistenza a 15,2200 non è superata, il rischio della rottura sotto 14,9400 resta alto.

PETROLIO (WTI)

Sotto pressione.

Pivot point (livello di invalidazione): 12,40

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 12,40 con target a 10,25 e 8,90 in estensione.

Scenario alternativo: Sopra 12,40 ci aspettiamo un ulteriore rialzo con 13,40 e 13,95 di target.

Commento tecnico: L’RSi ha rotto sotto il suo livello 30.