Il quadro operativo Candle Model sul cambio registra una indole contrastata nel quadro superiore (settimanale e mensile). Ciò conferisce maggiore valenza alle dinamiche di breve, che il quadro giornaliero raduna in una ipotesi di relativo apprezzamento sino area 1,13 e ¼ prima di vedere favorita nuova pressione ribassista, utile ad affiancare un nuovo ritorno del cambio in area 1,11.

QUADRO GIORNALIERO

L’ultimo aggiornamento del Trend/segnale associato al quadro giornaliero è avvenuto giovedì 23 maggio, in seguito al test del già minimo del 26 aprile (a 1,1310) il cambio da 1,1107 ha prodotto una reazione al rialzo che in chiusura di seduta , a 1,1180, è confluito in un segnale di positività operativa, ancora in corso di validità, integrato da una successiva dinamica che il 31 maggio contribuisce al disegno di una traiettoria (collegata al Modello di InverTrend con Boomerang superiore) di positività attesa sino ad area 1,1325 prima di vedere ricomparire pressione ribassista, consona a riportare il cambio verso l’area 1,1150 prima, con destinazione finale in area 1,11.

Cambio Eur/Usd: grafico giornaliero,  Trend/segnale in corso  − fonte grafico: Visual Trader

QUADRO SETTIMANALE

L’ultimo aggiornamento del Trend/segnale operativo on quadro settimanale dell’Eur/Usd risale a venerdì 24 maggio, con la formazione di un Modello di InverTrend rialzista, in chiusura di seduta e settimana, dunque, a 1,1203, con un segnale rialzista coadiuvato da uno stop protettivo posto a 1,1105, minimo del 23 maggio.