L'euroarresta la discesa

Anche la seduta di ieri č stata negativa per la valuta unica europea, che ha continuato la discesa, realizzando prima i minimi a 1,3800 per poi riportarsi a ridosso di 1,3900 ieri sera.

EUR/USD: anche la seduta di ieri č stata negativa per la valuta unica europea, che ha continuato la discesa, realizzando prima i minimi a 1,3800 per poi riportarsi a ridosso di 1,3900 ieri sera; con il calo della risk avversion, stamani testa l'area di resistenza a 1,3965; una rottura di questo livello potrebbe favorire ancora l'euro fino a 1,4000/50. Importanti per, oggi i dati macro tedeschi in tarda mattinata.Intra-day : supporto : 1,3850* resistenza : 1,3965*Trend A 4 ORE : LATERALEUSD/JPY: sfiorata l'area 99,00 nella seduta di venerdě, (max a 98,85) da dove il cambio, ha perso forza fino al test dei supporti (prezzi di stamani) in area 98,00; una tenuta di questo livello potrebbe ancora una volta favorire la valuta statunitense; sicuramente importante il test dei prezzi di 98,50 sopra la resistenza intra-day di 98,30;Intra-day : supporto : 97,87 - resistenza : 98,30*Trend A 4 ORE : RIALZISTAGBP/USD: la sterlina, reagisce con una buona salita di inizio settimana, andando a recuperare prima la soglia di 1,6000 e poi stamani crescere fino sopra l'area di 1,6100; importante per oggi, la resistenza di breve a 1,6175 (giŕ testata stamani), in concomitanza delle aperture europee;Intra-day : supporto : 1,6050* - resistenza : 1,6175*Trend A 4 ORE : RIALZISTAAGA S.p.A.Lo staff di analisi tecnicawww.agaspa.it