Range laterale per euro dollaro: quanto durerà?

Il cambio euro dollaro riesce a riportarsi,poco stabilmente,sopra 1,41,confermando un trend che nel brevissimo è rialzista.

Il cambio euro dollaro riesce a riportarsi,poco stabilmente,sopra 1,41,confermando un trend che nel brevissimo è rialzista.Serve tuttavia una chiusura settimanale superiore ad 1,41 per avere un segnale operativo chiaro.La fascia 1,41-1,38 sta comprimendo i corsi,infatti,e ciò avviene in maniera parallela al movimento delle borse.Gli indici di volatilità relativi all’equity sono ai minimi annuali,ma il trend di recupero sembra no avere più forza.I mercati attendono indicazioni sul futuro dell’economia: si è passati da prezzare un default generale a valutazioni più razionali,ma i dati macroeconomici rimangono pessimi e giungono rumors di grosse difficoltà per le piccole imprese.Mentre il petrolio rimane comprato,quasi inspiegabilmente,l’oro torna sotto 950,a smentire senza dubbio alcuno chi parla di inflazione incipiente: è possibile che i prezzi salgano,ma non nel breve termine.Sarà proprio l’oro con le sue fluttuazioni a segnalare il cambio del trend: la rottura di 1000 dollari l’oncia ci comunicherà in modo netto una prospettiva inflattiva.Fabio Caldatowww.forex47.it