Trading sul forex: EUR-USD

L’eurusd ha chiuso la seduta di venerdì al rialzo, ma al ribasso su base settimanale.

L’eurusd ha chiuso la seduta di venerdì al rialzo, ma al ribasso su base settimanale. Sul grafico 4h si nota come l’eurusd abbia formato la settimana scorsa un canale rialzista di breve con la parte superiore a 1.4150 e quella inferiore a 1.3950. Venerdì l’eurusd è andato a toccare la linea di resistenza statica posta alla soglia psicologica di 1.4000, ma ha fallito il suo superamento. Nel corso della notte in Asia è sceso sotto la parte bassa di questo canale e pure sotto la media mobile a 50 gg di breve che passa attualmente a 1.3917. Gli obiettivi attesi al ribasso per la giornata sono a 1.3800 e a 1.3740. Gli indicatori sono in zona neutra, percui la fase di consolidamento tra 1.3800 e 1.4000 potrebbe ancora continuare per qualche giorno. La media mobile a 50 gg di medio termine (grafico giornaliero) fa da supporto a 1.3828 e in caso di rottura sarà un altro segnale di conferma dell’atteso ribasso verso 1.3250/1.3300 (obiettivo del testa-spalla ribassista). Ritengo che sopra 1.4000, l’eurusd non sia desiderato perché comincia a penalizzare le esportazione, percui suggerisco ancora di vendere sui rialzi, finché rimane sotto la soglia psicologica di 1.4000. I successivi obiettivi al ribasso sono a 1.3630 e a 1.3535. Sopra 1.4000, gli obiettivi sono a 1.4040 e a 1.4100.Supporti 1.3850, 1.3800, 1.3750, 1.3700, 1.3650, 1.3600, 1.3575, 1.3550/62, 1.3500, 1.3450, 1.3400, 1.3346/1.3350, 1.3300, 1.3250, 1.3218, 1.3200, 1.3174, 1.3165, 1.3150, 1.3100, 1.3093, 1.3075, 1.3050, 1.3000.Resistenze: 1.3900, 1.3950, 1.3986, 1.4000, 1.4017, 1.4053/58, 1.4070, 1.4100, 1.4150, 1.4200, 1.4250, 1.4300, 1.4350, 1.4400, 1.4415