Trading sul forex: EUR-USD

L’eurusd ha chiuso sia la seduta di venerdì sia la settimana al ribasso (con inversione di chiusura negativa).

L’eurusd ha chiuso sia la seduta di venerdì sia la settimana al ribasso (con inversione di chiusura negativa). Dopo aver completato la formazione testa-spalla in area 1.4250, l’eurusd ha rotto la “neckline” (linea di collo) che passava in area 1.4100 con obiettivo a 1.3850. Il minimo finora toccato è stato di 1.3910. Gli indicatori intraday hanno quasi raggiunto la parte bassa della banda di oscillazione, mentre quelli giornalieri continuano la correzione al ribasso e sono ora in zona neutra. L’eurusd è sceso pure sia sotto la linea di trend di breve (grafico 4h), sia sotto quella principale di medio termine (grafico giornaliero). La prossima linea di supporto statica è posta a 1.3900, mentre la successiva a 1.3815. Le medie mobili a 50 gg di breve e di medio termine passano rispettivamente a 1.4125 e a 1.3682. Una volta raggiunto l’obiettivo del testa-spalla, mi aspetto una correzione al rialzo quale movimento di ritorno verso la soglia psicologica di 1.4000 e la “neckline” di 1.4100.Di conseguenza suggerisco di attendere quel livello per provare ad acquistare eurusd con stop a 1.3780.Supporti 1.3900, 1.3850, 1.3800, 1.3750, 1.3700, 1.3650, 1.3600, 1.3575, 1.3550/62, 1.3500, 1.3450, 1.3400, 1.3346/1.3350, 1.3300, 1.3250, 1.3218, 1.3200, 1.3174, 1.3165, 1.3150, 1.3100, 1.3093, 1.3075, 1.3050, 1.3000.Resistenze: 1.3950, 1.4000, 1.4050, 1.4100, 1.4150, 1.4200, 1.4250, 1.4300, 1.4350, 1.4400, 1.4415