Trading sul forex: USD-CAD

Anche ieri il rimbalzo del $cad non ha avuto seguito ed è stato di breve durata fermandosi a 1.0958.

Anche ieri il rimbalzo del $cad non ha avuto seguito ed è stato di breve durata fermandosi a 1.0958. La debolezza generale del dollaro americano lo ha spinto di nuovo in area 1.0800 dove potrebbe essere in procinto di formare un doppio minimo in quell’area sul grafico 4h. Gli indicatori sono ancora in zona di ipervenduto con quelli intraday in divergenza positiva. La linea di trend di breve passa in area 1.0980, dove è pure posizionata la media mobile a 50 gg di breve. Per la giornata odierna insisto con l’attesa di una correzione al rialzo, dopo che il $cad ha raggiunto l’obiettivo di medio termine del doppio top a 1.1000. Suggerisco perciò di acquistare in area 1.0800 con stop sotto il minimo di 1.0784 (1.0775).La media mobile a 50 gg di medio termine passa a 1.1595. I successive obiettivi sono a 1.1100 e a 1.1200. La correzione logica, naturale e ciclica dovrebbe portarlo almeno in area 1.1500 o per lo meno che consolidi per dar modo agli indicatori di scaricarsi. Dalla rottura di 1.1500, la discesa è stata molto ripida e veloce, percui una correzione è d’obbligo anche se difficile da pronosticare nel tempo.Sotto 1.0784, i successivi obiettivi al ribasso sono a 1.0750 e a 1.0700.Supporti 1.0800, 1.0750, 1.0700.Resistenze: 1.0850, 1.0900, 1.0950, 1.1000, 1.1060, 1.1100, 1.1150, 1.1180, 1.1200, 1.1230, 1.1250, 1.1300, 1.1350, 1.1400, 1.1450, 1.1475, 1.1500, 1.1550, 1.1600, 1.1650, 1.1750, 1.1800, 1.1813, 1.1850, 1.1900, 1.1950, 1.2000