Trading sul forex: USD-CAD

Il $cad ha toccato ieri di nuovo la parte alta del canale rialzista di breve con un massimo a 1.1581.

Il $cad ha toccato ieri di nuovo la parte alta del canale rialzista di breve con un massimo a 1.1581. La parte bassa dello stesso è in area 1.1200. Sul grafico giornaliero si nota come il $cad abbia chiuso sopra la media mobile a 50 gg di medio termine che passa oggi a 1.1347 e sopra la linea di trend principale che passava in area 1.1500. Questo è un ulteriore segnale positivo a conferma per un ulteriore rialzo sul medio termine verso il successivo obiettivo situato alla soglia psicologica di 1.2000 e con obiettivo intermedio a 1.1750. Gli indicatori giornalieri sono in zona neutra, mentre quelli intraday, dopo aver raggiunto la parte alta della banda di oscillazione, hanno cominciato a scendere. Per la giornata odierna, visto il raggiungimento dell’obiettivo e con la necessità di scaricare gli indicatori intraday, mi aspetto una correzione al ribasso verso la prima linea di supporto statica in area 1.1400 , dove passa pure la media mobile a 50 gg di breve. I successivi livelli di supporto sono a 1.1250 e a 1.1200. Sul breve termine attenderei una correzione al ribasso per effettuare nuovi acquisti per gli obiettivi citati. Il primo livello di stop è a 1.1150, poi alla soglia psicologica di 1.1000 e a 1.0930. Infatti sotto questo punto il $cad potrebbe di nuovo scivolare verso i minimi in area 1.0800. Mi aspetto un rialzo del prezzo dell’oro e del petrolio con conseguente rafforzamento del dollaro canadese. Di conseguenza suggerisco di acquistare CADCHF, nell’attesa pure di un indebolimento del franco svizzero.Supporti 1.1450, 1.1400, 1.1350, 1.1300, 1.1250, 1.1200, 1.1150, 1.1100, 1.1072, 1.1050, 1.1000, 1.0965, 1.0950, 1.0925, 1.0900, 1.0850, 1.0800, 1.0784, 1.0750, 1.0700.