Eni: analisi grafica operativa

mantenere la posizione, da incrementare come sopra e profit tra tra 20 e 22 euro, con stop sotto 15.90 euro.

Eni finge il superamento di 28 euro nel 2007 per poi perdere quota 24 e 20 euro, accelerando la discesa sino al doppio minimo giornaliero 14.43-11.82, con divergenza positiva (secondo minimo decrescente con macd crescente) che ha favorito il rimbalzo a 18.40, con successiva correzione in atto in area 17.50-30 euro circa.Per chi volesse acquistare il titolo: entrare sopra 17.80 con una trance da raddoppiare sopra 18.40, da incrementare in caso di correzione a 16.80-50, stop sotto 15.90 e profit tra 20 e 22 euro.Per chi detiene attualmente il titolo: mantenere la posizione, da incrementare come sopra e profit tra tra 20 e 22 euro, con stop sotto 15.90 euro.