Crash Bandicoot: insider mostra un video dell'ultimo gioco della serie

Un leak del nuovo capitolo di Crash Bandicoot rivela il gameplay dell'attesissimo gioco.

Crash Bandicoot

Il franchise di Crash Bandicoot è uno dei più iconici tra quelli legati alla prima e leggendaria PlayStation.

Il primo capitolo della serie, sviluppato da Naughty Dog e pubblicato nel 1996, rappresenta uno dei ricordi d'infanzia più piacevoli per un'intera generazione di videogiocatori.

Dopo numerosi seguiti dalle alterne fortune, il carismatico marsupiale si appresta a tornare su console con l'atteso Wumpa League. Il titolo, a quanto pare, dovrebbe essere un multiplayer dal concept simile a Mario Party.

Crash Bandicoot Wumpa League: appare un primo gameplay

Fino a poco fa l'ultimo gioco legato a Crash Bandicoot era ammantato da un certo alone di mistero, con solo alcune vaghe indicazioni rivelate dagli sviluppatori, ovvero Toys for Bob.

A mostrare di più su Wumpa League è stato l'insider Liam Robertson che, attraverso un video pubblicato su YouTube, ha rivelato le prime immagini di gameplay.

L'insider, alquanto noto nell'ambiente, ha confermato dunque che il titolo dovrebbe essere un multiplayer online e come il filmato proposto si riferisca comunque a un lavoro in fase embrionale.

Robertson, a proposito, ha poi affermato di aver visionato gameplay più recenti (che non può però diffondere online) e che il progetto sta evolvendo in maniera considerevole con il passare delle settimane.

Altre importanti informazioni riguardano la presentazione ufficiale del gioco. Stando all'insider, questo potrebbe venire presentato in occasione dei Game Awards 2022, dunque il prossimo 8 dicembre.

Per gli appassionati di Crash Bandicoot dunque, non resta che aspettare qualche giorno e incrociare le dita.

Nell'attesa comunque, è possibile dare uno sguardo a quelli che sono considerati, allo stato attuale, i migliori giochi per PlayStation 5.

Crash Bandicoot: dal grande successo del 1996 ai tanti seguiti

Il primo Crash Bandicoot ha segnato profondamente il mercato videoludico, con oltre 6 milioni di copie vendute. Questi numeri, hanno reso questo videogioco l'ottavo titolo PlayStation più venduto di sempre.

Nonostante il platform non abbia portato una vera e propria rivoluzione al genere, la simpatia del protagonista e le piacevoli meccaniche del gameplay ne hanno decretato il grande successo.

Proprio per questo motivo, negli anni successivi sono stati pubblicati altri videogiochi con lo stesso protagonista, come:

  • Crash Bandicoot 2: Cortex Strikes Back del 1997;

  • Crash Bandicoot 3: Warped del 1998;

  • Crash Bandicoot 4: It's About Time del 2020.

Quest'ultimo titolo, curiosamente, è presente su pressoché qualunque piattaforma contemporanea tranne che su PC.

Non si contano invece le saghe secondarie, gli spin-off e i remake che hanno coinvolto, anche in anni piuttosto recenti, questo franchise di successo.

Lato mobile, per esempio, si calcolano più di una dozzina di titoli che, a partire dal 2004 (con Crash Nitro Kart) fino a Crash Bandicoot: On the Run! del 2021, hanno dimostrato quanto questa saga sia ancora profondamente apprezzata anche dai videogiocatori moderni.