Fin dal suo esordio su console, Halo è sempre stato un brand in grado di sintetizzare al meglio il concetto di esclusiva. Una nota dolente per alcuni scenari, ma un punto di forza notevole per altrettanti ambienti. Se Sony può vantare esclusive del calibro di God of War, anche la creazione di Microsoft può vantare un titolo apprezzato e amato dalle tante generazioni di giocatori che si sono cimentati nella celebre Xbox.

Il contesto storico di Halo, vede la sua nascita nell'annata del 2001, con il primo gioco della saga intitolato "Halo: Combat Evolved", uscito su Xbox e per i possessori di PC. Il suo iniziale sviluppo per Macintosh, ha dato consapevolmente inizio ad una saga che ha avuto una risonanza notevole nell'epoca videoludica passata.

Tuttavia, anche il periodo recente sembra in procinto di riservare grande sorprese per i fan della saga. Stando a quanto riportato dal sito di Tom's Hardware, il nuovo capitolo di Halo potrebbe fare la sua comparsa a breve, sulle principali console di riferimento:

Il nuovo capitolo di Halo si chiamerà "Halo Infinite", ed è senza ombra di dubbio uno dei titoli più attesi dell'anno. A detta degli addetti ai lavori, il capitolo seguente sarà uno dei più avanzati e ambiziosi a livello tecnico e per quanto riguarda la sua struttura di base.

Per la prima volta nella storia del gioco, questo capitolo uscirà per la prima volta sia per Microsoft per Xbox, con cadenza contemporanea. Le aspettative sono indubbiamente piuttosto alte, considerando i primi estratti resi noti di recente.

Ma esattamente, quando uscirà? Nonostante l'alone di mistero sia attualmente piuttosto fitto, le ipotesi sono state tante, e inevitabilmente sono arrivate anche a combaciare alla perfezione l'una con l'altra. Per restare sul tema delle dati ufficiali, lo youtuber Kristal Cross Gaming ha fornito un punto di vista interessante riguardo la data di uscita del gioco, a conferma del fatto che non esista ancora una risposta assicurata, e che i tempi siano ancora incerti e poco chiari.

Halo: Infinite sarà il sesto capitolo della saga

Vari blog e autorità del settore, si sono espresse riguardo il nuovo capitolo di Halo in arrivo. Facendo affidamento a quanto viene riportato da varie fonti, tra cui Game Legends, il nuovo capitolo intitolato "Halo: Infinite", sarà l'ultimo della saga, e sarà precisamente il sesto gioco appartenente al brand.

Le dichiarazioni che sono state rilasciate da Chris Lee, uno dei principali volti di riferimento della casa produttrice 343, appaiono abbastanza emblematica sull'ambiente generale creatosi intorno al gioco:

Halo Infinite è l’inizio della nostra piattaforma volta al futuro. Il nostro desiderio è che Infinite cresca nel tempo, piuttosto che passare a titoli numerati ed avere tutta quella frammentazione. Si tratta di creare e gestire Halo Infinite come l’inizio di un percorso almeno per i prossimi dieci anni, e di costruirlo al fianco dei nostri fan e della nostra community.

Da queste dichiarazioni, dunque, si evince come il titolo in questione sarà in costante aggiornamento, e la sua storia si evolverà nel corso del tempo con continui miglioramenti. Il gameplay, a primo impatto, ha lasciato ben sperare per quanto riguarda il passo in avanti inerente alla giocabilità, e potrebbe costituire il passo principale verso un approdo stabile su next gen.

Halo Infinite, con molta probabilità, figurerà quasi sicuramente tra i titoli di punta della nuova arrivata in casa Microsoft. Questo, secondo quanto si legge, potrebbe comportare la perdita delle caratteristiche standalone di Halo, che verranno comunque rimpiazzate da un design più moderno e dettagliato.

Halo Infinite: ecco quando uscirà

Nella confusione generale, qualche informazione inerente alla data di uscita del prossimo Halo la si può facilmente reperire consultando le varie fonti di riferimento. Il sito di Multiplayer.it, infatti, rassicura i fan della saga ipotizzando un breve periodo riguardante l'uscita del gioco.

Le dichiarazioni di Verlon Roberts, uno degli attori che ha avuto modo di prendere parte al gioco, hanno rivelato che il gioco potrebbe uscire nella stagione invernale del 2021. Le dichiarazioni messe in evidenza, in effetti, sembrano essere particolarmente allineate con quanto emerso non molto tempo fa, sulla spinosa questione dell'approdo sulle nuove piattaforme di riferimento.

Tuttavia, le regole ben precise che vietano di svelare determinati retroscena prima dell'uscita imminente del gioco sembrerebbero non essere state pienamente rispettate. Un altro dettaglio emerso dalle rivelazioni dell'attore, riguarda proprio il ruolo che andrà a ricoprire, altra informazione che probabilmente non sarebbe dovuta trapelare con così tanta facilità. Di conseguenza, da una breve intervista è scaturito ciò: l'uscita del gioco è fissata per il mese di novembre 2021, tra gioia e trepidante attesa da parte di tutti i fan dell'amata saga.

Halo e il rinvio di Infinite al 2022: tra verità e colpi di scena

Un altro dettaglio che ha tenuto sulle spine i fan di Halo, si è trattato fortunatamente di un simpatico scherzo da parte di un utente. Infatti, Everyeye ha approfondito la vicenda divenuta virale su Twitter nel giro di poco tempo. Nella notte del primo aprile, poco dopo le prime ore notturne, è circolata una notizia sul popolare social network di Twitter riguardante un posticipo di Halo Infinite al 2022.

Una nota redazione del settore videoludico, che prende il nome di Kotaku, ha riportato la notizia di questo clamoroso ritardo, mandando in visibilio la folla circostante. Tuttavia, si è scoperto successivamente che l'utente in questione fosse in realtà un profilo falso.

Questo, in funzione dell'apposito segnale di verifica assente, oltre che dell'evidente poca considerazione dell'account in sé a livello mediatico. Alla luce di quanto accaduto, gli addetti ai lavori si sono scusati per il fraintendimento, specificando che la data di uscita sia ancora prevista per il periodo di novembre 2021.

Halo Infinite si rinnova: suoni aggiornati e musiche iconiche

Il nuovo capitolo di Halo in arrivo il prossimo autunno, presenterà dei netti miglioramenti anche dal punto di vista sonoro. Un gioco così dinamico, d'altronde, non può non presentare dei dettagli così minuziosi nell'ambiente circostante, il quale ha sempre presentato degli elementi caratteristici degni di nota.

A confermare questa costante, è il sito di Tech Princess, il quale ha fatto una vera e propria disamina sull'aspetto sonoro del nuovo Infinite. Innanzitutto, è stato sottolineato un aspetto di fondamentale importanza: il ritorno alle origini.

Le musiche proposte, infatti, saranno fortemente ispirate ai primi capitoli della serie, per dare un vero e proprio senso di ritorno al passato per tutti i giocatori. Il comparto sonoro, invece, a livello generale verrà rinnovato totalmente.

Un elemento che diverrà un vero e proprio punto di forza, sarà il dinamismo sonoro che caratterizzerà le sessioni di gioco dei giocatori. Le musiche, infatti, cambieranno a seconda delle azioni del giocatore. Il rumore di caricamento dell'arma al plasma, invece, sarà un glorioso ritorno che farà indubbiamente piacere agli appassionati.

Ogni dettaglio del gioco, anche alla luce di certe situazioni così facilmente mutevoli, cambierà a seconda della situazione nella quale ci si trova. Da questo contesto, si evince inoltre come il capitolo in uscita sia realmente ambizioso e prodotto con l'unico scopo di portare il brand ad alti livelli anche sulla nuova generazione, con delle innovazioni considerevoli.

Halo, garantito il supporto cross-play per Infinite

Alla luce di quanto si è visto, il team di 343 Industries vuole decisamente fare sul serio col nuovo Halo in arrivo. Il progresso effettuato e raggiunto dal team, riportando quanto evidenzia il sito di HD Blog, risiede anche negli aspetti relativi alla giocabilità nelle varie piattaforme.

Di recente, è emersa infatti la notizia inerente al supporto del cross-play per il nuovo capitolo del gioco in uscita nella prossima stagione invernale. Le leggerezze commesse in precedenza, dovute probabilmente all'ambizione ingente del progetto, hanno permesso agli sviluppatori di rivedere meglio le proprie idee.

In che modo? Permettendo il multiplayer sia su PC che su console, in maniera reciproca. Oltre alle meritate attenzioni tecniche su console, è stato dedicato uno spazio piuttosto ampio anche ai player di PC, i quali potranno godere di una maggiore cura nei dettagli di gioco, che non faranno altro che accrescere ulteriormente l'esperienza di gioco che si andrà a fare nel periodo di lancio.

Fare il grande passo per dei dispositivi come i PC, d'altro canto, presenta un grado di complessità elevato. A causa della vasta disponibilità di hardware di vario genere, rendere un gioco adattabile ad ogni esigenza non è una missione alla portata di tutti, ma da questo punto di vista il team di lavoro ce la sta mettendo tutta per svolgere il proprio compito in maniera meticolosa. Di conseguenza, il nuovo Halo in arrivo entro la fine del 2021 sarà in grado di soddisfare le esigenze delle community presenti sia su console che su PC.