Abbiamo parlato da pochissimo di Jojo approfittando dell'annuncio della trasposizione anime della sesta serie, Stone Ocean, ma siamo già qui a trattare ancora l'argomento per un motivo più che valido. 

Con l'ultimo capitolo dell'ottava serie, Jojolion, è arrivato l'atteso e gradito annuncio di Jojo 9!

Hirohiko Araki ha infatti già annunciato il prossimo arrivo della nona serie dal titolo provvisorio Jojo Land.

Ovviamente non sappiamo ancora nulla su trama e personaggi, abbiamo solo avuto il brevissimo annuncio alla fine del capitolo e Araki ha già dichiarato che i lavori su Jojo Land non partiranno immediatamente, ma si prenderà una pausa dal disegno prima di darci dentro con la nuova avventura.

Nell'attesa, vi ricordiamo che l'intera serie di Jojo uscita fin'ora è disponibile nell'ottima edizione Star Comics, che è esattamente quella che vedete nell'immagine di copertina dell'articolo! 
Se invece preferite l'azione animata vi rimando a Netflix, dove troverete la prima, la seconda e la terza serie, rispettivamente:

  • Phantom Blood
  • Battle Tendency
  • Stardust Crusaders

oppure su Crunchyroll dove troverete anche la quarta e la quinta serie:

  • Diamond is Unbreakable
  • Vento Aureo

Nell'attesa di vedere come continueranno le avventure dei Joestar, sempre che si continui a parare lì, ma visto il trend non ci dovrebbero essere dubbi, facciamo un breve tuffo nel passato ripercorrendo la storia della linea temporale regolare fino a a Jojo Vento Aureo, ovviamente in modo parecchio riassunto o toccherebbe scrivere almeno una trilogia di libri!

Jojo: prima serie - Phantom Blood

Tutta la vicenda della dinastia Joestar comincia in modo parecchio bizzarro e da un manga che si chiama "Le bizzarre avventure di Jojo ce lo si poteva aspettare.

Siamo nell'Inghilterra vittoriana e il carro della famiglia Joestar ha un incidente, ribaltandosi. Diego Brando ne approfitta per sciacallare tutto il possibile, ma George Joestar si sveglia e pensa che Diego sia accorso per aiutarli dopo l'incidente e gli chiede quindi di potersi sdebitare.

Passano gli anni, Diego Brando muore lasciando il figlio Dio alle cure dei Joestar, facendolo crescere insieme al fratellino acquisito Johnatan Joestar. Dio però si rivela essere un ragazzo malvagio e violento che vuole impadronirsi della casata e si scoprirà essere lui ad aver ucciso il proprio padre tramite un veleno, veleno che adesso vuole usare per uccidere anche George. 

Scoperto e messo spalle al muro, Dio usa su di sè un potente artefatto posseduto dalla famiglia, la maschera di pietra, trasformandosi in un potente vampiro, ma dopo un furioso scontro Johnatan riesce a imprigionarlo nella villa in fiamme, credendo di aver posto fine al tutto. Non è così, Dio è ancora vivo e Johanatan, per batterlo, apprende la tecnica delle onde concentriche da Will Antonio Zeppeli, tecnica che, grazie a una particolare tecnica di respirazione, può scaricare l'energia vitale contro gli avversari.

Dopo una serie di combattimenti contro i suoi servitori, anche Dio viene sconfitto. Johnatan può sposare l'amata Erina e partire in viaggio di nozze, ma Dio, sopravvissuto nuovamente tagliandosi la testa prima della totale dissoluzione del corpo li attacca e ferisce mortalmente Johnatan che con le ultime forze fa esplodere la nave e si inabissa stringendo la testa di Dio. Erina scampa all'esplosione riuscendo a salvare una bambina rimasta orfana a causa dell'esplosione e il figlio che porta in grembo.

Jojo: seconda serie - Battle Tendency

Passano parecchi anni dalle vicende di Phantom Blood, siamo nel 1938 e Speedwagon chiede a Joseph Joestar, nipote di Erina e figlio del bambino che essa portava in grembo prima dell'esplosione della nave, di trasferirsi urgentemente a New York. È stata infatti scoperta una dinastia di "uomini del pilastro", esseri simili a vampiri e precursori dell'umanità, nonché i creatori delle maschere, delle quali faceva parte la maschera di pietra indossata da Dio nella prima serie.

Secondo una profezia stanno per risvegliarsi portando morte e distruzione sul pianeta e l'unica cosa che può fermarli sono la luce del sole e le onde concentriche. Gli uomini del pilastro, una volta svegli, vanno a caccia della Pietra dell'Aja che, innestata in una delle maschere, li rendererebbe immuni ai loro unici punti deboli. 

Joseph è stato convocato da Zeppeli proprio perché, grazie al nonno, ha la capacità innata di generare le onde concentriche.

Dopo un duro addestramento Joseph riesce a sconfiggere ben tre vampiri, ma Kars, l'ultimo rimasto, riesce a indossare la desiderata maschera con la Pietra dell'Aja, dioventano sostanzialmente onnipotente. Solo spedendolo nello spazio alla giusta velocità Joseph riesce a intrappolare per l'eternità Kars nel cosmo, che impazzisce perdendo il senno, incapace anche di morire.

Jojo: terza serie - Stardust Crusaders

Altro salto temporale parecchio in avanti, fino al 1988 dove seguiremo le avvenutre del nipote giapponese di Joseph, Jotaro Kujo, il protagonista più amato di tutta la saga.

Dio, guarda un po', è ancora vivo, riuscendo davvero a impadronirsi del corpo di Johnatan che però riesce comunque a inviare dei "segnali" alla sua dinastia facendo risvegliare il potere stand in tutti i Joestar. La madre di Jotarò però non ha la forza vitale necessaria a usare lo stand e cade vittima di una specie di malattia/maledizione, restando in bilico tra la vita e la morte. L'unico modo per salvarla è distruggere definitivamente Dio Brando che intanto si è rifugiato in Egitto. 

Jotaro quindi, insieme al padre e altri portatori di Stand incontrati lungo il percorso, partono per l'Egitto con l'obiettivo di porre fine una volta per tutte all'esistenza di Dio Brando, ormai un tutt'uno con il corpo dell'antenato Johnatan.

La terza serie di Jojo vede finalmente la nascita del vero punto di forza che ha reso Jojo quello che è: gli Stand, energia spirituale che, a seconda delle caratteristiche psicologiche di un individuo, si materializza in forma esterna.

Più o meno tutte le persone hanno questa energia, ma solo alcuni riescono a svilupparla in modo tale da generare uno stand. I segnali del corpo di Johanatan risvegliano gli stand della dinastia Joestar, ma ci sono anche altri modi di svilupparlo: può formarsi in maniera naturale o essere forzato tramite alcuni artefatti. Da Stardust Crusaders fino a Stone Ocean infatti, esiste una freccia che, una volta ferito un individuo, forza lo sviluppo di uno stand se tale individuo possiede una volontà abbastanza ferrea da riuscire a controllarlo.

Siamo abituati dalla quarta serie in poi a vedere nomi ispirati alla musica pop/rock occidentale, ma in Stardust Crusaders i nomi degli stand sono ispirati a Dei egizi e Tarocchi.

Ci sono più di trenta stand nella terza serie, ma vediamo brevemente almeno quelli dei protagonisti e, ovviamente, lo stand di Dio Brando!

Jojo Stardust Crusaders: Stand principali:

  • Jotaro - Star Platinum - La Stella

Star Platinum è forse lo stand più "straight on" dell'intera serie: il suo potere è semplicemente quello di essere fortissimo, velocissimo e avere tutti i sensi sviluppati all'inverosimile.

  • Abdul - Magician Red - Il mago

Può creare e manipolare il fuoco, arrivando persino a creare una sorta di radar con cui può localizzare le forme di vita entro un certo raggio grazie al calore emanato dai loro corpi.

  • Kakyoin - Herophant Green - Il Gerofante

Può allungarsi e manipolare le persone entrando al loro interno, generare raffiche di proiettili e scomporsi

  • Polnareff - Silver Chariot - Il carro

È semplicemente uno spadaccino formidabile, ma talmente abile e veloce da riuscire a spegnere dei roghi col movimento della spada.

  • Joseph - Hermit Purple - L'Eremita

Dei rovi capaci di imprimere immagini e foto di cose lontane sulle apparecchiature elettroniche.

  • Iggy - The Fool - Il Matto

Stand composto di sabbia che può cambiare forma in ciò che più gli aggrada. E sì, Iggy è un cane che ha sviluppato uno stand, non è il primo (La Forza è lo stand di un gorilla e Horus appartiene a un falco, per esempio).

  • Dio Brando - The World - Il Mondo

Ritenuto dallo stesso Araki lo stand più forte di tutti fino all'arrivo di C-Moon e Made in Heaven di Pucci in Stone Ocean, The World è forte e veloce quasi quando lo Star Platinum di Jotaro, con l'aggiunta di poter fermare il tempo per 5 secondi, che poi arriveranno a 9.

Jojo: quarta serie - Diamond is Unbreakable

Dieci anni dopo le vicende di Stardust Crusaders e la sconfitta definitiva di Dio Brando, Jotaro si reca a Morio-Cho alla ricerca di Josuke, figlio illegittimo del padre Joseph.

Anche Josuke ha risvegliato poteri stand a causa dei segnali del corpo di Johnatan.

Nonostante Dio sia morto, la sua pericolosa eredità non cessa di creare problemi: l'arco e la freccia in grado di forzare gli sviluppi degli stand sono infatti ancora in circolazione e proprio a Morio-Cho si stanno moltiplicando i portatori. Jotaro è lì per avvertire il suo... "ziastro?", del pericolo e per risolvere la situazione, anche perché si scopre che uno di questi portatori è Yoshikage Kira, uno spietato serial Killer maniaco delle mani di giovani ragazze e proprietario del letale stand Killer Queen.

Jojo: stand dei protagonisti di Diamond is Unbreakable:

Parere personale: non sono andato matto per gli stand di questa serie. Gli stand dei protagonisti questa volta non mi sono sembrati così ispirati e tolto Killer Queen, solo qualche personaggio secondario ha uno stand davvero carino, come Bad Company, lo stand dei soldatini.

  • Josuke - Crazy Diamond

Potente e veloce, ma non quando Star Platinum. Quando colpisce degli oggetti o delle fonti di energia può cambiarne la forma o fonderli insieme, rimettendoli al loro posto. Può curare le ferite, ma non può usarlo su sé stesso ne resuscitare morti.

  • Okuyatsu - The Hand

Cancella ogni cosa afferrata con la mano destra, compresa l'aria.

  • Koichi - Echoes

Echoes si evolve in tre fasi durante Diamond is Unbreakable, 4 se contiamo la prima forma uovo senza poteri. 

  1. Echoes act 1 crea onomatopee che riproducono il suono corrispondente.
  2. Echoes act 2 può materializzare nella realtà gli effetti delle onomatopee (il suono di un fuoco che brucia diventerà effettivamente un rogo)
  3. Echoes act 3 può aumentare a dismisura il peso di qualsiasi cosa man mano che si avvicina ad esso
  • Rohan Kishibe - Heaven's Door

Uno dei personaggi più amati dell'universo di Jojo, tanto da meritarsi uno spin off tutto suo. Heaven's Door può aprire come un libro chiunque guardi un disegno del suo portatore (che è un mangaka) per poi leggere e modificare ogni dettaglio della sua vita.

Heaven's Door comunque si evolverà a tal punto che a Rohan basterà tracciare un disegno nell'aria per scatenarne l'effetto

  • Kira - Killer Queen

Killer Queen, oltre a possedere un'ottima forza e una buona velocità, trasforma in una bomba tutto ciò che tocca con la mano destra.
La mano sinistra invece è "la residenza" di Sheer Heart Attack, una bomba a inseguimento automatico che attacca la più forte fonte di calore presente nel luogo in cui è stata lasciata facendo esplodere tutto a contatto.

Nelle fasi finali della serie, quando Kira si fa colpire una seconda volta dalla freccia, si sviluppa il potere definitivo di Killer Queen: Bites the Dust.

Il nuovo potere serve a Kira per mantenere la sua nuova identità: Killer Queen infatti può entrare negli occhi della vittima che deve rispettare una determinata condizione, in questo caso non rivelare nulla della nuova situazione del serial killer, per poi esplodere e riavvolgere il tempo se questa condizione viene meno.

La cosa angosciante di Bites the Dust è che nel tempo riavvolto solo la vittima dell'attacco mantiene la memoria di quello che è successo, eventuali altre vittime dell'esplosione subiranno nuovamente la stessa sorte senza neanche capire cosa stia succedendo.

Jojo: quinta serie - Vento Aureo

Ennesimo salto in avanti nel tempo, stavolta più breve: siamo nel 2001 in Italia e seguiremo le avventure di Giorno Giovanna, figlio di Dio Brando. Prima di essere distrutto da Jotaro infatti, Dio ha concepito un figlio, ovviamente portatore naturale di stand, ma che fortunatamente ha ereditato il senso di giustizia dei Joestar più che la follia del padre.

Giorno entra a far parte dell'associazione mafiosa Passione e si ritrova in gruppo insieme a Mista, Abbacchio, Fugo, Narancia e Bucciarati, incaricati dal boss Diavolo di recuperare e proteggere sua figlia Trish da una squadra che vuole sfruttarla per scoprire l'identità di suo padre. Inizialmente il gruppo è ben contento di seguire gli ordini di Diavolo, ma alla realizzazione del fatto che il boss vuole in realtà ucciderla per assicurarsi il segreto della propria identità, la missione cambia radicalmente.

Giorno e compari cominciano a fuggire da una squadra mandata da Diavolo per uccidere Trish, ma scopriranno che in ballo c'è molto di più. Polnareff infatti, uno dei pochi sopravvissuti alle vicende di Stardust Crusaders, svela ai protagonisti lo scopo e l'origine delle famose "frecce" dicendogli inoltre che, colpendo nuovamente il proprio stand, esso si strasformerà in una nuova versione dello stesso incommensurabilmente più forte: requiem.

Jojo: stand dei protagonisti di Vento Aureo:

  • Giorno Giovanna - Gold Experience

Può infondere e creare la vita da oggetti inanimati. Gli esseri viventi creati dal colpo di Gold Experience hanno volontà propria, ma tendono comunque a tornare verso il proprio punto d'origine. Colpendo un essere vivente e facendo fluire l'energia dentro di esso invece può mandarlo in una sorta di overdose sensoriale, lasciandolo in trance. Se l'infusione continua può accellerarne la crescita fino a farlo addirittura morire di vecchiaia.

Quando Gold Experience viene colpito nuovamente dalla freccia trasformandosi in Golden Experience Requiem, diventa sostanzialmente onnipotente: può infatti alterare a piacimento la realtà riscrivendo qualsiasi azione, potere che userà per sconfiggere Diavolo spedendolo in un loop di morti e rinascite senza fine.

  • Bruno Bucciarati - Sticky Fingers

Crea a piacimento cerniere nello spazio. Bruno può utilizzarle per spostarsi, nascondersi o addirittura ricollegare arti amputati.

  • Leone Abbacchio - Moody Blues

Moody Blues diventa la copia di una persona che si è trovata in un determinato punto ripercorrendo fedelmente le sue azioni in un certo lasso di tempo.

  • Guido Mista - Sex Pistols

Sex Pistols è un gruppo di 6 piccoli stand capaci di controllare la traiettoria delle pallottole senza mai mancare il bersaglio, anche se il portatore non vede la vittima.

  • Narancia Ghirgia - Aerosmith

Un aeroplano da guerra in miniatura dotato di mitragliatrici dai proiettili infiniti e di un radar che scova gli esseri viventi nelle vicinanze grazie all'anidride carbonica prodotta dalla respirazione.

  • Fugo Pannacotta - Purple Haze

Nulla mi toglierà mai dalla testa che Fugo sia un personaggio "lo tolgo dalla saga perché gli ho fatto uno stand troppo difficile da gestire"

Purple Haze è uno stand fortissimo nel combattimento ravvicinato e possiete delle sferette di vetro sulle nocche delle mani. Quando si rompe una di queste sfere viene liberato un virus che uccide quasi istantaneamente qualsiasi essere vivente nel raggio di qualche metro da lui.

  • Diavolo - King Crimson

Il potere di King Crimson è un mezzo casino e, a mio avviso, è più forte del blocco del tempo di The World, per quanto ne dica Araki.

King Crimson permette al portatore di vedere gli eventi dei prossimi 10 secondi, muoversi dentro di essi e fare ciò che vuole senza che le vittime abbiano la percezione di quello che sta succedendo. Può anche cancellare completamente gli eventi di quei 10 secondi, lasciando ai presenti la sensazione che il tempo abbia fatto un balzo improvviso in avanti, ciononostante se in quel lasso di tempo si stava già svolgendo un'azione, l'azione verrà portata a compimento. 

Diciamo in parole povere che se qualcuno stava tirando un pugno e King Crimson attiva il suo potere, il tempo verrà portato in avanti cancellando gli eventi, ma la persona finirà comunque di tirare il pugno.

Sì, ve l'ho detto che è un casino.

Per quanto riguarda Jojo 6: Stone Ocean, vi rimando all'articolo scritto in occasione dell'annuncio della serie animata. (leggi Jojo Stone Ocean finalmente su Netflix)

Parleremo in futuro anche di Steel Ball Run e Jojolion ovviamente, ma meritano per forza di cose un discorso a parte essendo ambientati in una nuova linea temporale.

L'ho già detto che è un casino?