Si è da pochi giorni concluso l’E3, il più importante evento al mondo dedicato all’industria dei videogiochi e nel corso del quali produttori, sviluppatori e editori hanno presentato i nuovi prodotti in arrivo.

L’evento si è tenuto online e tutti gli interessati hanno potuto seguirlo in diretta da casa, gratuitamente, sintonizzandosi sui canali ufficiali al momento opportuno, e ha visto la partecipazione di aziende molto importanti quali Nintendo, Microsoft, Capcom, Ubisoft, Warner Bros. Interactive Entertainment, Square Enix, Sega, Bandai Namco e molti altri

Il “Nintendo Direct” pare sia stata la conferenza più seguita con i suoi oltre 3,1 milioni di spettatori. Come riportato dai colleghi di Everyeye, infatti:

“I dati riportati si riferiscono al picco massimo di spettatori sui canali ufficiali YouTube e Twitch (piattaforme come Twitter e Facebook sono quindi escluse dal conteggio) e si nota come Nintendo stacchi Microsoft di quasi un milione di spettatori, con l'evento Xbox+Bethesda che ha coinvolto 2.3 milioni di utenti.

Quella di Xbox è stata, dunque, la seconda conferenza più seguita. Del resto Microsoft ha annunciato una marea di novità e non c’è dubbio che Xbox Game Pass sia stata la vera più grande novità dell'E3. Non che si tratti di un nuovo annuncio, attenzione: il servizio in abbonamento di casa Microsoft esiste ormai da tempo e offre agli utenti la possibilità di accedere a un ampio catalogo di giochi e titoli di successo con meno di dieci euro al mese.

Tuttavia, ben ventisette dei trenta nuovi giochi presentati all’E3 da Microsoft/Bethesda verranno resi disponibili su Xbox Game Pass sin dal “day one”, rendendo questo servizio una sorta di must-have indiscutibile per coloro che desiderano godersi il maggior numero possibile di giochi senza spendere un sacco di soldi.

Basti pensare, infatti, che ogni nuovo gioco viene venduto a un prezzo compreso tra i sessanta e i settanta euro: Xbox Game Pass permette di accedere alla maggior parte dei nuovi titoli (e anche titoli di successo del passato) con soli 9,99 euro al mese. 

Alcuni titoli che saranno disponibili con Xbox Game Pass sono il gioco di ruolo “Yakuza: Like a Dragon”, il dungeon crawler “Hades”, uno dei titoli più premiati dello scorso anno, “Halo Infinite”,  “Forza Horizon 5” e la tanto attesa avventura spaziale “Starfield”.

Come riferito da Phil Spencer, capo di Xbox, e riportato anche dai ragazzi di WebNews, inoltre:

Ogni singolo titolo per console che vi abbiamo presentato è ottimizzato per Xbox Series X e S, offrendo prestazioni, velocità e funzionalità di nuova generazione”.

Potrebbe sembrare una follia, ma Microsoft ha ben capito su cosa puntare per conquistare nuovi giocatori e fidelizzare i già-clienti: Xbox Game Pass, che tra l’altro continua a essere disponibile su quasi tutti i dispositivi dotati di uno schermo, per cui non è strettamente necessario munirsi di una costosa Xbox Series X o Xbox Series S per accedere al servizio. Probabilmente, Xbox Game Pass gode del miglior rapporto qualità-prezzo nel settore. 

In questo articolo, abbiamo selezionato alcuni dei migliori giochi annunciati all’E3 e che non vediamo l’ora di provare!

Migliori giochi dell’E3, Elden Ring

Elden Ring è sicuramente uno uno dei titoli più attesi, frutto della collaborazione tra FromSoftware (molto apprezzata per il lavoro compiuto con Dark Souls) e George RR Martin, l'autore de “Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco”, una serie di romanzi fantasy che sono stati poi trasformati nella pluripremiata serie TV “Game of Thrones”.

Anziché scrivere la sceneggiatura stessa, George RR Martin ha ideato la storia del mondo di Elden Ring, mentre lo studio di sviluppo ha costruito e modellato il mondo di gioco.

La storia si svolge nelle Terre di Mezzo, governate dalla regina Marika l'Eterna, nonché la madre di un'orda di semidei, ognuno dei quali in possesso di un frammento dell'Elden Ring. Conosciuti come le Grandi Rune, questi frammenti conferiscono ai semidei un'immensa forza, ma a scapito della loro sanità mentale.

Il protagonista di Elden Ring è Tarnished, qualcuno incaricato di riunire tutti i frammenti dell'Elden Ring e di esercitarne il potere per diventare l'Elden Lord. Il protagonista si fa strada attraverso i mali di una terra in rovina nel tentativo di ripristinare un oggetto magico e portare la pace nel regno.

Elden Ring sarà disponibile per PS5, PS4, Xbox Series X/S e PC il prossimo 21 gennaio. Qui il trailer.

Migliori giochi dell’E3, Marvel Guardiani della Galassia

Square Enix sta portando sugli schermi (e sulle console, ovviamente) il fantastico Universo Marvel con un nuovo gioco che avrà come protagonisti i Guardiani della Galassia. Il titolo è stato sviluppato da Eidos Montreal, il team dietro Deus Ex e, più recentemente, Shadow of the Tomb Raider. Proprio come i suoi progetti precedenti, Guardiani della Galassia sarà un'avventura narrativa per giocatore singolo, con un design più lineare. Seguirà la storia di Star-Lord, Groot, Rocket Raccoon, Gamora e Drax il Distruttore. 

Questo gioco di azione e avventura intergalattico si è distinto per i sui disegni vibranti,l'elegante azione in terza persona e per i dialoghi interattivi che permettono a ogni singolo giocatore di modellare la storia a seconda delle scelte compiute. 

Uno degli aspetti più affascinanti consiste nella capacità di utilizzare opzioni vocali specifiche nel bel mezzo di una battaglia per motivare il resto della squadra. Se si sceglie l'opzione vocale giusta, l'intera squadra otterrà una serie di potenziamenti come cooldown più veloci o attacchi più forti. Questo è uno dei tanti esempi di narrativa che si lega al combattimento del gioco in un modo apparentemente senza soluzione di continuità.

Come spiegato da Square Enix, "la nuova banda di leggendari disadattati è pronta a salvare l'universo. In qualche modo, hai innescato una catena di eventi catastrofici, portando a una corsa sfrenata attraverso mondi strabilianti abitati da personaggi Marvel iconici e originali. Ascolta un mixtape degli anni '80 e preparati a combattere".

Marvel Guardiani della Galassia sarà disponibile per PS5, PS4, Xbox Series X|S, Xbox One e PC il prossimo 26 ottobre. Qui il trailer.

Migliori giochi dell’E3, Forza Horizon 5

Da un punto di vista puramente visivo, nessun gioco presentato all'E3 sbalordisce come Forza Horizon 5. L'ultimo gioco di corse open world di Microsoft sembra più fotorealistico di quanto non sia mai stato la serie, con effetti meteorologici e di luce straordinari e una ricreazione minuziosamente dettagliata del Messico.

Basti pensare che il team di Forza Horizon 5 ha utilizzato una fotocamera HDR per catturare riprese di 24 ore di veri cieli messicani con una risoluzione di 12K per ricreare cieli fotorealistici dando un'illuminazione dinamica e realistica.

La città di Guanajuato sarà molto presente nel gioco e viene descritta come una "città ricca di vicoli e strade strette e tortuose, piazze pittoresche e un'affascinante rete di tunnel sotterranei", ma si potranno percorrere ed esplorare anche incredibili sentieri che attraversano la foresta pluviale e un vulcano dormiente

L’esperienza “multi-giocatore” è sempre stata fondamentale per la serie, e infatti non mancheranno occasioni per gareggiare online con altri giocatori. L’aspetto ancora più interessante è il nuovo Forza LINK, l’assistente AI che, tenendo traccia delle attività e dello stato dei giocatori, suggerisce automaticamente attività multiplayer in base ai propri progressi e alle proprie preferenze. Ad esempio, se Forza LINK sa che ami i minigiochi, ti raggrupperà automaticamente con altri giocatori in un'attività Horizon Arcade.

Ci sarà anche una nuova modalità battle royale open world chiamata “The Eliminator” (anche se non ci sono ancora dettagli su come funzionerà) e un nuovo minigioco chiamato “Piñata Pop”, in cui un aereo fa cadere un carico di piñata e i giocatori, dopo averne rintracciato la posizione, devono lavorare insieme per farne scoppiare il maggior numero possibile per ottenere il punteggio migliore. 

Il divertimento non finisce qui: la nuova modalità Eventlab mette a disposizione un set di strumenti grazie ai quali creare le proprie gare, modalità di gioco ed esperienze di gioco, con un'intera suite di opzioni di personalizzazione.

Forza Horizon 5 sarà disponibile per Xbox Series X, Xbox Series S, Xbox One e PC il prossimo 9 novembre. Qui il trailer.

Migliori giochi dell’E3, Cat Cafe Manager

Apriamo una piccola parentesi Indie. Cat Cafe Manager è un gestionale che manderà fuori di testa grandi e piccini che amano i gatti e sognano di gestire una propria caffetteria. Come suggerisce il nome, in Cat Cafe Manager il giocatore è invitato a progettare e gestire il suo bar per gatti, dove dovrà prendersi cura dei suoi clienti e della crescente collezione di gatti randagi che adotterà nel tempo. Ed è tutto ambientato in una stravagante storia fantasy che coinvolge un antico santuario per gatti.

La storia ha a che fare con un Cafe ereditato dalla nonna nel villaggio di Caterwaul. All’inizio del gioco, questo posto è un po' fatiscente e sta al giocatore riportarlo al suo antico splendore. Oltre a soddisfare le esigenze della popolazione felina, i giocatori dovranno soddisfare anche i desideri dei clienti umani. Ed è qui che entrano in gioco gli elementi RPG.

In breve, i giocatori dovranno adottare gatti randagi, gestire il personale e le linee di rifornimento per il bar, espandere il bar sbloccando nuovi materiali da costruzione e mobili, soddisfare le esigenze dei diversi clienti, fare amicizia con la gente del posto e scoprire il mistero dietro l’antico santuario. Tutti i gatti hanno statistiche, tratti e personalità proprie. I giocatori impareranno a conoscere i personaggi attraverso interazioni in stile romanzo visivo e dovranno lavorare per sviluppare relazioni con i loro clienti.

Cat Cafe Manager sarà disponibile per PC e Nintendo Switch il prossimo anno. Qui il trailer.

Migliori giochi dell’E3, Somerville

Somerville è stato annunciato per la prima volta tre anni fa con un teaser trailer di breve - brevissima - durata, ma il video mostrato in occasione dell’E3 ci ha dato finalmente un'idea di cosa aspettarci dal titolo.

Il prossimo gioco del co-creatore di Inside e Limbo arriverà l'anno prossimo e vedrà (ancora una volta) attraversare paesaggi inquietanti in 2D, cercando di andare da un lato all'altro dello schermo mentre si fugge da giganteschi raggi laser, rovine fatiscenti e altri personaggi ostili che s’incontrano lungo la strada.

Si cercherà di sfuggire a una sorta di apocalisse aliena con il resto della propria famiglia, anche se non sempre come una singola unità. A volte il giocatore è da solo, altre volte con il suo cane, oppure insieme alla moglie o al bambino, trascinandoli dietro di sé mentre si scappa da una minaccia invisibile.

"Sulla scia della catastrofe devi trovare i mezzi per rimettere insieme la tua famiglia", si legge dalla descrizione ufficiale del gioco. "Somerville è un'avventura fantascientifica fondata sulle ripercussioni di conflitti su larga scala. Immergiti in un'esperienza narrativa ambientata in un vivido paesaggio rurale. Fatti strada attraverso il terreno pericoloso davanti a te per svelare i misteri dei visitatori della Terra."

Somerville sarà disponibile il prossimo anno. Qui il trailer.