Lucas Film Games ha annunciato ufficialmente che è in lavorazione un nuovo gioco di Indiana Jones presso gli sviluppatori di Wolfenstein MachineGames, con a capo Bethesda Game Studios. Todd Howard sarà il produttore esecutivo del progetto.

Quello che al momento si sa del nuovo gioco di Indiana Jones  non è molto e anche il suo titolo è ancora un mistero.

Le avventure più recenti dell'archeologo più famoso di tutti i tempi, Lego Indiana Jones, hanno più di un decennio, mentre la maggior parte delle avventure di Indy risalgono alla metà degli anni '90. Quello che è importante, però, è che Indy si stia preparando per una nuova avventura

Bethesda ha annunciato che è in lavorazione un gioco nuovo di zecca con l'audace archeologo. Il nuovo game di Indiana Jones è in buone mani con Bethesda e sarà sicuramente pieno zeppo di uova di Pasqua per i fan devoti.

Sebbene ci siano pochissime informazioni da analizzare e sebbene non si sappia molto sulla trama nè tantomeno sulle piattaforme, qualcosa la possiamo rivelare, analizzando anche il trailer.

Su quali piattaforme uscirà il nuovo gioco di Indiana Jones?

Ora che Microsoft ha acquisito la società madre di Bethesda, ZeniMax Media, ci potrebbe essere il dubbio legittimo che questo nuovo gioco sia un'esclusiva per Pc e Xbox.

Nel marzo 2021, il capo di Xbox, Phil Spencer non ha escluso completamente che i giochi di Bethesda non verranno rilasciati su PS5 di Sony in futuro, ha solo sottolineato che Xbox, PC e Game Pass saranno il posto più giusto per giocare ai titoli sviluppati da Bethesda, inclusi alcuni giochi che saranno esclusivi.

L'obbiettivo di Microsoft è fornire  fantastici giochi esclusivi a coloro che hanno acquistato il Game Pass ed è per questo che hanno messo in piedi questa partnership.

Questo non vorrà dire che ogni gioco Bethesda sarà un'esclusiva Microsoft, ma la maggior parte. Non sappiamo se ci siano o meno obblighi contrattuali in merito al gioco di Indiana Jones, ma in base alle parole di Spencer sembra che ci siano buone probabilità che il nuovo gioco di Indiana Jones sia un gioco per Xbox Game Pass, in caso contrario sarà un'esclusiva Xbox, ma non possiamo esserne certi.

 

Bethesda non si è lasciata andare a nessuna rivelazione, ma con l'E3 2021 che si svolgerà come evento completamente digitale a giugno, ci saranno sicuramente dettagli ufficiali aggiuntivi. Speriamo soprattutto di venire a conoscenza di una finestra di rilascio approssimativa, anche se riguarderà solo l'anno.

Ma vediamo insieme tutto quello che, grazie al web, si sa del nuovo gioco di Indiana Jones.

Quando uscirà il nuovo gioco di Indiana Jones?

Sfortunatamente non si ha alcun indizio sulla data di uscita del nuovo gioco di Indiana Jones, ma, con tutta probabilità passerà come minimo un anno e mezzo, forse due.

Bethesda ha già affermato che ci vorrà del tempo affinché si possano rilasciare informazioni più precise in merito al gioco. Questo non ci sorprende perché la società di sviluppo sta già lavorando a Starfield e a Elder Scrolls 6. Sicuramente il nuovo Indiana Jones non uscirà prima del 2022, ed è già una previsione ottimista.

Con la società madre di Bethesda, Zenimax, acquistate da Microsoft, probabilmente il nuovo gioco sarà un'esclusiva PC e Xbox Series X / S, ma è solo un'intuizione, perché le piattaforme, come la data di uscita, non sono state ancora confermate.

 

Il trailer del nuovo gioco di Indiana Jones

Bethesda ha condiviso un trailer teaser su Twitter nel gennaio 2021, lasciando tutti di stucco, perché nessuno se lo aspettava. Il trailier ha annunciato ufficialmente il nuovo Indiana Jones,.

Il video, però, non lascia trapelare granché, purtroppo. Riprende una scrivania ricoperta di libri, una macchina fotografica e carte, prima di atterrare sulle iconiche fruste  del dottor Henry 'Indiana' Jones, Jr. 

Guardalo tu stesso, sul profilo ufficiale Twitter di Bethesda.

Tuttavia, StarWars.com, il notiziario ufficiale di Lucasfilm,  ha rivelato un rumor interessante, e cioè che il gioco è "racconto originale e autonomo ambientato all'apice della carriera del famoso avventuriero".

Nuove notizie sul nuovo gioco di Indiana Jones saranno rilasciate all'E3 2021

L'E3 2021 si svolgerà come un evento completamente digitale e sarà la prima volta in assoluto. Pare proprio che Bethesda sarà presente, così come Microsoft.

Si svolgerà tra il 12 giugno e il 15 giugno, e sarà un mix di conferenze stampa in streaming e una trasmissione in diretta di quattro giorni con interviste e commenti da parte degli sviluppatori.

Ora che Bethesda è stata acquisita da Microsoft, non è chiaro come funzioneranno le loro conferenze stampa e non sono stati rilasciati dettagli ufficiali.

Indipendentemente da come è organizzato l'evento, speriamo di poter vedere il nuovo gioco di Indiana Jones fare la sua apparizione e che siano rilasciate nuove informazioni al riguardo.

 Cosa si può desumere dal trailer di Indiana Jones?

Il trailer è davvero molto stringato come avete potuto notare, ma qualche indizio si può desumere.

Sembra che il gioco sia ambientato nel 1937. Si può intravedere Indiana avventurarsi a Roma dato che il trailer mostra una mappa della Città del Vaticano e una nota di Indy che in parte dice "Arrivo a Roma".

Non ci sono rumors che colleghino questo videogioco all'ultimo film di Indiana Jones attualmente in sviluppo.

Ci sono molti oggetti sparsi sulla scrivania nel trailer, inclusi i libri sull'Antico Cerchio: Giubileo e Pietre Proibite. È anche facile individuare un paio di schizzi di quello che sembra essere un tempio e l'idolo della fertilità Chachapoyan che Jones ha rubato all'inizio di Raiders of the Lost Ark. Ci sono anche alcuni piccoli e divertenti cenni al passato di Indy, incluso il "MC" mug, facendo riferimento al Marshall College, che è già apparso in vari romanzi e fumetti.

Nell'attesa di scoprire di più sul nuovo gioco di avventura in arrivo, facciamo una carrellata riguardante i migliori giochi di Indiana Jones usciti nel tempo.

Indiana Jones and The Temple of Doom

Notevole videogioco, per essere la prima versione interattiva del frustino. Temple of Doom è stato sviluppato da Atari ed è stato un gioco arcade. L'obbiettivo dell'archeologo era salvare alcuni bambini che lavoravano nelle miniere dalle guardie Thugee, scappare poi su un carrello minerario e scappare attraverso un ponte.

In quest'era moderna sarebbe un gioco più che basilare, ma all'epoca era un gioco all'avanguardia, uno dei primi  a utilizzare clip vocali digitalizzate per la sua porta console Atari.

Le più grandi avventure di Indiana Jones

Le più grandi avventure di Indiana Jones fu un'eslcusiva per SNES, la super nintendo, dove fu rilasciata anche la difficile  trilogia di Super Star Wars.

Il gioco accompagna fedelmente il giocatore attraverso tutti e tre i film originali di Indiana Jones, dal Tempio di Chachapoyan, fino al Canyon of the Crescent Moon e allo stesso incontro con il Graal

Indiana Jones e la macchina infernale

Il primo di quella che chiameremo l'era moderna dei giochi con protagonista Indy è proprio questo gioco, ispirato ai giochi di Tomb Raider.

È un platform 3D piuttosto semplice. Aveva il difetto che tutti i platform dell'epoca avevano: e cioè allineare alla perfezione un salto prima di compierlo, se si voleva evitare di sbagliare. C'era anche una versione per Game Boy Color molto divertente.

Indiana Jones e la tomba dell'Imperatore

Pubblicato nel 2003 per Windows, PS2 e Xbox, questo gioco vede Indiana Jones viaggiare da Ceylon a Praga e in altri ... luoghi soprannaturali, alla ricerca di una perla nera, "Il cuore del drago" sepolto con il primo imperatore della Cina. Ovviamente anche i cattivi la stanno cercando, per scopi nefasti e bisognerà affrontarli.

Il gioco simula abilmente alcune delle migliori scene dei film e, per l'epoca, questo gioco 3D era davvero ambizioso.

Solido, prevedibile e molto simile a Tomb Raider, con i suoi punch-up incredibilmente divertenti. Ora è compatibile con le versioni precedenti su Xbox One e Xbox Series X,  se ti va di rigiocarci.

Lego Indiana Jones: The Original Adventures

Essendo una versione adatta alle famiglie dei film, qui c'è molto divertimento.

E' l'unico gioco Indy cooperativo, dove puoi esplorare l'ufficio universitario di Indy, prendere parte a scene di tutti e tre i film e persino prendere il controllo  di uno degli 80 personaggi giocabili nel gioco.

Ci fu anche un sequel di questo videogioco, basato sul deludente quarto film di Indiana Jones, ma non ebbe il successo del primo Lego.

Indiana Jones e Il destino di Atlantide

Se un gioco di Indiana Jones può essere tranquillamente definito un classico in questa lista, è sicuramente Indiana Jones del 1992 e The Fate of Atlantis. Con una storia di combattimenti degna di un film.

Qui Indy è a caccia della città perduta di Atlantide, passando per New York, Monte Carlo, Algeri e un sottomarino nazista. Oltre alla solita ricerca di oggetti e alberi di dialogo Fate of Atlantis ha introdotto un sistema a tre percorsi per giocare: uno che si concentrava sull'ingegno di Indy, uno che si concentrava sul suo lavoro di squadra con la partner Sophia Hapgood e un altro che si concentrava sulle abilità di lottare di Jones.

Sono stati concepiti due follow-up, ma mai completamente sviluppati.

Restiamo in attesa dell'E3 2021 per avere notizie più certe e complete in merito all'attesissimo nuovo gioco di Indiana Jones.